Cronaca Ultime Notizie

Incontro tra il presidente della Provincia Arno Kompatscher e il Vescovo, avanti con coraggio

16 Febbraio 2021

author:

Incontro tra il presidente della Provincia Arno Kompatscher e il Vescovo, avanti con coraggio

La pandemia da coronavirus sta mettendo alla prova non solo la società e la politica. Anche nella vita quotidiana della Chiesa gli effetti della pandemia sono ben visibili. Durante un incontro avvenuto ieri,15 febbraio, in videoconferenza, il vescovo Ivo Muser e il presidente della Provincia Arno Kompatscher si sono scambiati opinioni sull’attuale situazione epidemiologica e chiarito alcune questioni riguardo alle funzioni religiose. Il presidente Kompatscher ha colto l’occasione dell’incontro con il vescovo, Ivo Muser, per ringraziare il presule – in rappresentanza dei responsabili della Diocesi e delle parrocchie – per gli sforzi costanti nell’attuazione e nel rispetto delle misure di sicurezza e di igiene previste durante le funzioni religiose. Le procedure per le funzioni religiose erano già state normate nel maggio dello scorso anno in un accordo speciale tra la Conferenza Episcopale Italiana CEI e il Governo di Roma. Il vescovo Ivo Muser ha adottato questo regolamento per la Diocesi di Bolzano-Bressanone.
Il presidente Kompatscher ha confermato che dopo il lockdown duro della primavera del 2020, le funzioni religiose non sono sospese e perciò partecipare alle funzioni resta consentito. Inoltre, un funerale di un parente, ha detto Kompatscher, è considerato una di quelle situazioni di necessità o urgenza che giustificano lo spostamento all’interno o anche fuori dal proprio Comune.
Dopo che recentemente il tema del canto corale nelle chiese ha portato a discussioni, il vescovo Ivo Muser ha sottolineato che il canto corale è comunque previsto solo in misura limitata durante la Quaresima. Tuttavia, a causa dell’aumento del rischio di infezione, la diocesi presterà ancora più attenzione al rispetto delle distanze di sicurezza previste per i cori.
A margine dell’incontro, il presidente e il vescovo si sono occupati anche delle prossime commemorazioni di Andreas Hofer. Dato che le manifestazioni pubbliche sono state sospese a causa della pandemia, Kompatscher e Muser, in considerazione dell’attuale alto rischio di contagio, chiedono che le commemorazioni nei cimiteri si svolgano in modo molto ristretto senza alcun assembramento di persone.
In conclusione, il vescovo Ivo Muser e il presidente della Provincia Arno Kompatscher si sono detti d’accordo: “Questa pandemia è un’esperienza dolorosa e debilitante per tutti noi. Il virus ha forte impatto sulle nostre vite e sulla nostra routine quotidiana da un anno a questa parte, e nessuno può ancora prevedere quando supereremo questa sfida. Ma non lasciamoci vincere dalla sfiducia, dalla rabbia e dalla discordia. Facciamoci invece forza su ciò che effettivamente distingue il nostro territorio: solidarietà, coraggio e coesione”.

In foto, il vescovo Ivo Muser

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *