Politica Ultime Notizie

Coronavirus, Ricciardi chiede la chiusura del Paese. Bassetti, Vaia e Burioni non sono d’accordo

15 Febbraio 2021

author:

Coronavirus, Ricciardi chiede la chiusura del Paese. Bassetti, Vaia e Burioni non sono d’accordo

Dopo che Walter Ricciardi, il consigliere del riconfermato ministro della salute Roberto Speranza chiede una chiusura generale del Paese immediata, perché le misure delle zone a colore non sarebbero sufficienti per contrastare il Coronavirus in modo efficace, molte voci della politica si fanno avanti per chiedere un cambio di passo rispetto al modus operandi portato avanti durante il governo Conte 2. Non solo politici/intellettuali come Vittorio Sgarbi puntano il dito contro Ricciardi, ma anche altri scienziati non sembrano essere dello stesso avviso.
Infatti, Matteo Bassetti direttore della Clinica di Malattie infettive dell’ospedale San Martino di Genova e componente dell’Unità di crisi Covid-19 della Liguria, intervenendo sulle dichiarazioni rilasciate da Ricciardi alla stampa non le ha mandate a dire al collega, e ha sottolineato in una presa di posizione rilasciata a Adnkronos che “Qualcuno è un disco rotto” riferendosi palesemente al consigliere del Ministro della salute. Secondo Bassetti se c’è bisogno di mettere un’area in zona rossa va fatto rapidamente, evitando di continuare a parlare di chiusura nazionale. Dello stesso avviso di Bassetti sono Francesco Vaia dello Spallanzani di Roma e Roberto Burioni del Vita-Salute San Raffaele di Milano. Secondo Burioni le chiusure servirebbero solamente a guadagnare tempo, mentre con i vaccini si risolverebbe il problema.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *