Cronaca Ultime Notizie

Bolzano. Arrestato in stazione ferroviaria con cocaina e hashish

13 Febbraio 2021

author:

Bolzano. Arrestato in stazione ferroviaria con cocaina e hashish

Un altro arresto ed una denuncia per droga da parte degli operatori della Squadra Volante della Questura di Bolzano. Erano da poco passate le 13.00 di venerdì, quando un equipaggio ha effettuato dei controlli a campione nei pressi della Stazione Ferroviaria del capoluogo. Tra i passeggeri da poco scesi da un convoglio proveniente dal Brennero, i poliziotti hanno individuato il volto noto di un cittadino afgano di 26 anni con diversi precedenti penali a carico. Fermato e sottoposto ad un’approfondita perquisizione, il giovane è stato trovato in possesso di circa 40 grammi di cocaina, occultati nella tasca di una giacca a vento riposta all’interno di uno zaino e di 48 grammi di hashish che nascondeva negli slip. Gli Agenti hanno anche proceduto a sequestrargli la somma di oltre 2.200 Euro, in banconote di vario taglio, provento dell’attività di spaccio.
Nello stesso pomeriggio, l’attività di controllo nelle zone limitrofe allo scalo cittadino è proseguita con un articolato dispositivo composto da una pattuglia della squadra Volante, due equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine “Lombardia”, appositamente fatti giungere in città, e da un’unità cinofila della Guardia di Finanza.
Tra i Giardini della Stazione e via Perathoner, nella rete degli Agenti è incappato un cittadino gambiano che ha cercato di allontanarsi frettolosamente, ma non è sfuggito al fiuto del cane “Escot” che lo ha subito segnalato.
Sottoposto a perquisizione, il giovane, è stato trovato in possesso di 8,67 grammi di hashish, suddivisi in piccole dosi e della somma di 255 Euro ed è stato, pertanto, denunciato a piede libero per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini dello spaccio.
Nella mattinata odierna, poco prima delle 09.00, un equipaggio della Squadra Volante ha controllato in via Macello un trentenne gambiano, già arrestato da personale del Reparto Prevenzione Crimine “Lombardia” nel pomeriggio di mercoledì scorso. perché trovato in possesso di numerose piccole dosi di stupefacente che si apprestava a spacciare e scarcerato nella giornata di venerdì dopo la convalida dell’arresto.
Il risultato della sua perquisizione personale è stato di 9 pezzi di hashish, del peso complessivo di 6,31 grammi e di 11 involucri in nylon, contenenti un grammo ciascuno di marijuana, occultati negli slip.
Pertanto, anche il cittadino africano è stato denunciato a piede libero.
Va inoltre evidenziato che, nel corso della settimana, sempre grazie al fiuto ed alla preparazione del cane “Escot”, poliziotti e finanzieri hanno recuperato e sequestrato numerose altre dosi di sostanze stupefacenti che erano state occultate in diversi nascondigli, dislocati tra il Parco dei Cappuccini, i Giardini della Stazione e Piazza Verdi, per un totale che supera i 100 grammi: 76,15 grammi di “hashish” e 29,83 di “marijuana”.
Si tratta delle dosi che gli spacciatori sono soliti occultare nei punti più impensati, nel tentativo di sfuggire ai costanti controlli cui sono sottoposti, per poi recuperarla immediatamente prima della cessione ai consumatori.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *