Cronaca Ultime Notizie

Roma. Fiducia a Conte in Senato, ma non maggioranza assoluta, solo 156 sì e 140 contrari

20 Gennaio 2021

Roma. Fiducia a Conte in Senato, ma non maggioranza assoluta, solo 156 sì e 140 contrari

Il Governo incassa la fiducia a Conte con 156 voti a favore, ma ne servivano 161 per la maggioranza assoluta. “Italia viva” di Matteo Renzi si è astenuta e 140 sono stati voti contrari. Il sì è arrivato anche da due senatori di Forza Italia, Mariarosa Rossi e Andrea Causin subito espulso, e dal socialista Riccardo Nencini. L’alleanza che sostiene il Primo ministro è uscita stanotte da Palazzo Madama più fragile. Probabilmente oggi Giuseppe Conte incontrerà oggi il presidente della Repubblica della Repubblica non certo per rassegnare le dimissioni, ma “per riferire”. A norma di Costituzione Conte potrebbe addirittura non presentarsi al Capo dello Stato. Spetta infatti alle Camere tenere a battesimo un governo e magari confermarlo in vita. Il presidente della Repubblica è chiamato in gioco solo quando viene meno il rapporto di fiducia tra Parlamento e Governo e si rende necessario rimettere in funzione il sistema, nominando un nuovo esecutivo in grado di ottenere la fiducia dell’Aula. Caso questo che non è quello di Conte. Spetta invece al Capo dello Stato essere consultato e, stando come stanno le cose, Mattarella avrà molti argomenti da suggerire all’ospite. Aspettiamo gli sviluppi.

Foto, giuseppe conte

Giornalista, scrittrice, editore.
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *