Sport Ultime Notizie

Un altro derby per i Rittner Buam

27 Dicembre 2020

author:

Un altro derby per i Rittner Buam

A nemmeno 48 ore dalla vittoria risicata per 4:3, ottenuta ai rigori contro i Lupi dell’HC Pustertal, i Rittner Buam saranno impegnati di nuovo lunedì sera. Questa volta i blu-rossi giocheranno in trasferta contro i Wipptal Broncos Weihenstephan.

Se i Lupi sono una squadra che prima dell’incontro con i Rittner Buam aveva vinto quattro volte di fila, i Broncos attualmente sono la squadra più in crisi tra i club altoatesini dell’Alps Hockey League, perlomeno per quel che riguarda i risultati. Le ultime nove partite dei vipitenesi si sono concluse con delle sconfitte, compreso il duello di due settimane fa con i Rittner Buam. Allora la squadra di Heiskanen si era affermata per 6:3 alla Ritten Arena.
Ora i due team si affrontano di nuovo. “Vipiteno, come ho sottolineato più volte, è un avversario contro cui storicamente abbiamo delle difficoltà, soprattutto in trasferta. Perciò mi aspetto una partita difficile, una lotta accesa. Daranno il 120 per cento per chiudere la serie negativa. Per questo dovremo giocare in modo disciplinato e dare una prestazione impeccabile dal punto di vista tattico”, afferma il direttore sportivo dei Rittner Buam Adolf Insam.
Alexander Eisath riassume invece così la vittoria contro i Lupi dell‘HC Pustertal: “I primi due terzi sono stati molto buoni, tutto sommato anche la prestazione nell’ultimo terzo non è stata male. Purtroppo abbiamo avuto il solito paio di insicurezze che si sono un po’ insinuate quest’anno. Degli avversari come i Lupi sfruttano con freddezza questi errori. Abbiamo ottenuto due punti contro una squadra che non è un nostro concorrente diretto per l’accesso alla Final Four del campionato italiano, dato che l’HCP sarà sicuramente tra i partecipanti. Ora arrivano gli importantissimi duelli contro il Vipiteno, il Gherdëina e poi contro Brunico e Cortina.”

Foto, Oberdoerfer, Hannes Eisath, Alexander, RB-Broncos/c-Max Pattis

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *