Cronaca Ultime Notizie

Morta Lidia Menapace, grande esponente della Sinistra italiana

7 Dicembre 2020

author:

Morta Lidia Menapace, grande esponente della Sinistra italiana

Nella notte Lidia Menapace all’età i 96 anni è morta all’ospedale di Bolzano. Nativa di Novara, è stata nel 1964 la prima donna eletta nel Consiglio provinciale di Bolzano, insieme a Waltraud Gebert Deeg. In quella stessa legislatura è anche la prima donna ad entrare nella Giunta provinciale, come assessore per affari sociali e sanità.
Era stata staffetta partigiana e simbolo della cultura della Resistenza. Abitava a Bolzano perché Lidia – di famiglia si chiamava Brisca – aveva sposato il dottor Menapace, per molti anni ufficiale sanitario del Comune di Bolzano. Fu senatrice dal 2006 al 2008, eletta nelle liste di Rifondazione Comunista. In occasione dello scrutinio segreto per l’elezione del Presidente della Repubblica italiana del 2006, Lidia Menapace ricevette anche alcuni voti, di cui rimase lusingata. Si candidò poi alle Europee del 2009 nella lista anticapitalista Prc-Pdci che non passò lo sbarramento. In tanti la ricordano per il suo impegno intellettuale e la sua attività nel campo politico e culturale.

Foto, ritratto di Lidia Menapace di Claudio Calabrese

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *