Cultura & Società Ultime Notizie

L’Albero dei Desideri di Fondazione Lene Thun ONLUS da Bolzano abbraccia tutta l’Italia

16 Dicembre 2020

author:

L’Albero dei Desideri di Fondazione Lene Thun ONLUS da Bolzano abbraccia tutta l’Italia

Il senso e il calore del Natale, si ritrovano anche quest’anno nel grande “Albero dei Desideri” donato dalla Provincia di Bolzano all’Azienda di Soggiorno e Turismo del capoluogo, decorato per l’occasione, grazie alla Fondazione Lene Thun, da addobbi che riproducono la speranza e i sogni di bambini e ragazzi, in cura presso i reparti di oncologia pediatrica, pediatria e neuropsichiatria infantile della provincia di Bolzano.

Piazza Walther a Bolzano quest’anno presenta un albero davvero speciale, fatto dei desideri, dei sorrisi e di tutto il coraggio dei tanti bambini e ragazzi che si trovano ad affrontare la sfida più grande, quella della vita. I piccoli artisti che quest’anno rendono l’Albero ancora più carico di significato e amore sono quelli in cura presso l’Ospedale San Maurizio di Bolzano e l’Ospedale Tappeiner di Merano, che hanno affidato alle decorazioni il loro messaggio di speranza.

La Fondazione Lene Thun, Onlus bolzanina che promuove e offre gratuitamente – con l’aiuto di un team di volontari – laboratori permanenti di terapia ricreativa attraverso la modellazione ceramica principalmente nei reparti di oncologia pediatrica e di neuropsichiatria infantile degli ospedali italiani, ha avuto anche quest’ anno l’onore di collaborare alla decorazione dell’abete alto oltre 20 metri, che diventa icona della Città di Bolzano, decorata a festa come da tradizione. A brillare sul maestoso Albero, oltre al grande puntale luminoso a forma di cuore simbolo della Fondazione –  che vuole essere augurio più sincero di unione e condivisione – saranno i desideri dei bambini e di coloro che vorranno lasciare un proprio messaggio.

“Quello che stiamo vivendo è un anno singolare, che ci ha messo a dura prova ma crediamo che mai come in questo momento ci sia bisogno di pensare ad un Natale, che seppur diverso, esprima tutto il suo calore e valore solidale. Abbiamo chiesto ai nostri piccoli eroi di raccogliere in una sfera d’argilla i propri desideri e di poterli condividere con tutti voi perché messaggio di speranza e di vero amore per la vita”, ci racconta Paola Adamo, Charity General Manager di Fondazione Lene Thun ONLUS.

Ogni sfera contiene i desideri dei piccoli: c’è chi sogna di diventare uno chef e aprire un giorno il suo ristorante, chi una ballerina professionista, chi invece desidera fare il giro del mondo su un jet privato, …perché non c’è limite ai sogni!

Le piccole opere d’arte, oltre a decorare il grande Albero, sono esposte nella loro versione originale in ceramica lavorata a mano dai bambini, all’interno di una delle casette di legno messe a disposizione, sempre in piazza Walther, dall’Azienda di Soggiorno e Turismo di Bolzano.

La ceramico-terapia anche a casa per i bambini della Fondazione Lene Thun Onlus.

In questo anno così particolare, l’Onlus altoatesina ha deciso di ampliare il servizio permanente di ceramico-terapia negli ospedali, grazie alla formula aggiuntiva dei laboratori digitali – integrativa dell’attività di modellazione svolta in presenza – e che permette ora di raggiungere bambini in cura anche nelle loro case.

“L’emergenza sanitaria nazionale ha naturalmente interrotto temporaneamente le attività di terapia ricreativa in molti ospedali d’ Italia, a tutela della salute dei piccoli ricoverati. Nonostante le difficoltà e la distanza fisica, Fondazione ha voluto trovare un’alternativa che potesse unire di nuovo tutti e offrire gratuitamente la possibilità di modellare anche a casa, nell’attesa di incontrarsi ancora, affinché nessuno dei bimbi in cura si sentisse mai solo.”, afferma Paola Adamo, Charity General Manager della ONLUS

Sono stati proprio i bambini e ragazzi che hanno partecipato alle attività organizzate dalla Fondazione Lene Thun ad imprimere nell’argilla i loro desideri e a creare meravigliose opere. Questi piccoli capolavori, a loro volta, sono diventati gli addobbi del bellissimo albero di Natale di Bolzano.

“I bambini si fanno così messaggeri d’amore, di vita e di speranza, tutti simbolicamente uniti per mano: loro, che sanno guardare al futuro senza paura, ma solo con l’entusiasmo della loro età”, conclude il Presidente dell’Azienda di Soggiorno e Turismo di Bolzano, Paolo Pavan.

Abbracciarsi a distanza. Con il cuore si può!

Il generoso contributo dei tanti sostenitori ha permesso nel corso degli anni a Fondazione Lene Thun ONLUS di regalare innumerevoli sorrisi e supportare tantissimi bambini e le loro famiglie, che grazie alla magia della modellazione, oggi vivono in maniera meno dura e difficile i lunghi ricoveri o l’isolamento in casa a cui li costringe la malattia.

Grazie al supporto dei volontari e alla collaborazione della rete di rivenditori THUN “Amici della Fondazione“, oggi i genitori dei bimbi in terapia possono ritirare gratuitamente il kit di modellazione offerto dalla Fondazione e ritirarlo presso il punto vendita THUN “Amico della Fondazione” più vicino a casa, semplicemente prenotando la partecipazione alle sessioni creative sul sito della Onlus. Sempre su fondazionelenethun.org è inoltre possibile scegliere il servizio di invio del kit direttamente a casa.

Nella speranza che, grazie anche a questa nuova iniziativa, sempre più bambini e famiglie possano beneficiare della ceramico-terapia, modellando l’argilla e condividendo le loro emozioni senza sentirsi mai soli, Fondazione Lene Thun e l’Azienda di Soggiorno e Turismo di Bolzano augurano a tutti un sereno Natale.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *