Cronaca Cronaca Nera Ultime Notizie

Bolzano. Doveva scontare quattro anni di galera e gironzolava in città

23 Dicembre 2020

author:

Bolzano. Doveva scontare quattro anni di galera e gironzolava in città

I Carabinieri di Bolzano nel corso di un’attività di controllo del territorio hanno individuato una loro vecchia conoscenza, un ventiduenne gambiano che in passato tanti problemi aveva creato tra Bolzano e Merano. Era stato coinvolto in vari reati tra cui violente liti, occupazione abusiva di immobili, resistenza a pubblico ufficiale, rapina, lesioni, immigrazione clandestina. Il 17 dicembre scorso la Procura della Repubblica di Bolzano aveva emesso nei suoi confronti l’ordine di carcerazione per l’esecuzione della pena della reclusione di quatto anni, quattro mesi e 19 giorni. La pena era dovuta alla somma di più condanne per i reati da lui commessi di rapina, immigrazione clandestina, porto di armi, lesioni, danneggiamento e violenza a pubblico ufficiale. Tra i vari delitti addebitatigli, la più nota era stata una cruenta rapina in abitazione nel luglio del 2019. In un appartamento del centro città aveva aggredito una coppia di giovani che, in piena notte, lo avevano sorpreso in casa mentre rubava. L’arrestato è stato associato alla casa circondariale di Bolzano per l’espiazione della pena.
Qualche ora più tardi, un’autopattuglia della Sezione radiomobile dei Carabinieri è intervenuta nel quartiere Don Bosco per una segnalazione di schiamazzi. Giunti sul posto i Carabinieri sono stato accolti con insulti e minacce da un trentanovenne bolzanino che si sé scagliato contro i militi tentando di colpirli con calci e pugni. Immobilizzato e ammanettato, dopo una breve colluttazione è stato condotto in caserma e quindi arrestato per i reati di violenza, resistenza e minaccia a pubblico ufficiale. Informato il pubblico ministero, l’arrestato è stato associato presso la casa circondariale del capoluogo.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *