Economia Ultime Notizie

Corona-Screening, Assoimprenditori ringrazia, mentre Sindacati e Unione commercio e turismo chiamano alla partecipazione

20 Novembre 2020

author:

Corona-Screening, Assoimprenditori ringrazia, mentre Sindacati e Unione commercio e turismo chiamano alla partecipazione

In contemporanea con l’avvio del corona-screening pubblico molte aziende si sono messe a disposizione per far testare i propri dipendenti direttamente sul luogo di lavoro. “Ancora una volta le nostre imprese e i loro collaboratori stanno dimostrando grande responsabilità, dando un contributo determinante affinché il corona-screening possa essere portato a termine con successo”, afferma il Presidente di Assoimprenditori Alto Adige, Federico Giudiceandrea.
In questi giorni molte imprese si sono organizzate allestendo delle specifiche aree di test interne, mettendo a disposizione tempo e risorse per l’organizzazione e dando la possibilità ai dipendenti di partecipare all’iniziativa durante l’orario di lavoro. “I test all’interno delle imprese sono un vantaggio per tutti: si favorisce la partecipazione di un gran numero di persone, si evitano assembramenti, si aumenta la sicurezza sul luogo di lavoro, il tutto alleggerendo il compito al servizio sanitario provinciale”, prosegue Giudiceandrea, sottolineando la buona collaborazione tra imprese, Azienda Sanitaria e Comuni nella fase di preparazione dell’iniziativa.
Intanto i sindacati altoatesini del commercio e l’Unione commercio turismo servizi Alto Adige lanciano un appello congiunto a tutti gli imprenditori e i lavoratori, invitandoli a partecipare al test. “Si tratta di una chance unica che non dobbiamo sprecare. Con una grande partecipazione alla serie di test è possibile ottenere un appiattimento della curva dei contagi. In questo momento dobbiamo fare tutto il possibile per tornare presto a lavorare. Soprattutto in ambito commerciale, dopo le difficili settimane delle chiusure, è importante poter riprendere l’attività”, ricordano nel loro appello l’Unione e le organizzazioni sindacali. Inoltre le organizzazioni di categoria sottolineano la responsabilità civica collettiva per superare l’emergenza, per proteggere la comunità e ritornare nel più breve tempo possibile ad una vita normale.

Foto. Allestimento sito/CMarkas

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *