Cultura & Società Ultime Notizie

Che lingua parliamo oggi? Scopriamolo con Weigh Station

21 Novembre 2020

author:

Che lingua parliamo oggi? Scopriamolo con Weigh Station

Weigh Station – la community dei creativi altoatesini – è attiva tutti i mercoledì con l’iniziativa con “CHI C’È C’È! Mittwochs in der WS”. Il 25 novembre alle 18:00 il progetto ABBECEDARIO PER IL NUOVO DECENNIO di Claudia Gelati, Marina Baldo e Samira Mosca e vincitore di WS Call 2020 si presenta online in diretta sulla pagina facebook

Che lingua parliamo oggi? Attraverso i media tradizionali e non, è impossibile non accorgersi di come ogni giorno siamo esposti ad una sempre più maggiore quantità di parole che dobbiamo imparare ad utilizzare per capire come va il mondo e stare all’interno di una conversazione più grande o, talvolta, anche solo per non rischiare di essere fuori moda. Ogni giorno leggiamo, interpretiamo, ascoltiamo, utilizziamo non solo neologismi o tecnicismi, quindi rispettivamente parole di nuovo conio o estremamente tecniche, ma anche parole che erano già in uso ma che hanno assunto un nuovo valore o ancora parole desuete tornate improvvisamente di moda.  Il progetto “ABBECEDARIO PER IL NUOVO DECENNIO”, ideato e realizzato da Claudia Gelati, Marina Baldo e Samira Mosca, si colloca proprio all’interno di questo macrotema, con l’intento di fornire spunti di riflessione e aprire così una conversazione sul tema.

Il progetto è uno dei 3 vincitori di Ws Call 2020, il bando di Weigh Station – alla sua terza edizione – a sostegno della produzione e realizzazione di progetti creativi e culturali in Alto Adige. Weigh Station ha messo a disposizione un budget di 12.000 euro in totale per 3 progetti vincitori (massimo 4.000 euro per ognuno), offrendo inoltre alle 3 idee vincitrici il mentoring per la realizzazione, la rete per poterle comunicare e – da quest’anno – i propri spazi all’interno di Casa della Pesa, da usare come coworking.

“ABBECEDARIO PER IL NUOVO DECENNIO” verrà lanciato il 25 novembre 2020 alle 18:00, l’appuntamento è live streaming online sul canale fb di Weigh Station. Weigh Station – la community dei creativi altoatesini – è infatti attiva tutti i mercoledì con l’iniziativa con “CHI C’È C’È! Mittwochs in der WS”. Per seguire la presentazione e conoscere le protagoniste e il progetto in tutte le sue parti è quindi sufficiente collegarsi alle ore 18:00!

Come da definizione, l’abbecedario è quel libro o supporto cartaceo che i più piccoli utilizzano per imparare a leggere, in cui si associa una lettera dell’alfabeto ad una parola di imparare (A come Ape, B come…); il nome quindi non è dunque casuale in quando siamo noi adulti che, come bambini, dobbiamo imparare costantemente nuove parole. Per quanto riguarda la forma, ”ABBECEDARIO PER IL NUOVO DECENNIO” è un progetto che funziona su due livelli diversi: da un posterzine cartacea, ovvero un poster che, una volta piegato, può essere sfogliato quasi come un magazine; e un account instagram (https://www.instagram.com/_abbecedario_/) che funge da contenitore per una serie di video dove è stato chiesto ai locals di scegliere una parola e raccontare davanti alla camera un aneddoto o una riflessione a riguardo, che spesso è parte dell’esperienza di vita e/o lavoro dell’intervistato. Vivendo in un territorio multilingue, una delle peculiarità di questi video e dell’intero progetto è l’incisione linguistica attraverso il diretto coinvolgimento degli abitanti di madrelingua Italiana, Tedesca (con i diversi dialetti) e Ladina.

Per quanto riguarda invece la parte più analogica del progetto, la posterzine contiene un saggio inedito di un linguista per analizzare la tematica su un piano scientifico e fornire nuovi spunti di riflessione, e una selezione di ritratti di chi ha preso parte al progetto con il qr code per visualizzare i contenuti digitali. Una volta aperta, la posterzine si trasforma nel vero e proprio abbecedario che da il nome al progetto: un poster illustrato per costruire, idealmente numero dopo numero, un nuovo abbecedario corale per questo nuovo decennio.

Il numero 2020/01 è, per forza di cose, dedicato al Covid-19 e all’utilizzo delle parole e del linguaggio durante questi mesi di emergenza sanitaria. In questo lungo periodo fatto di paure ed incertezze, che hanno sconvolto la nostra vita e reso speciali anche i gesti più semplici che davamo spesso per scontato, di parole ne sono state spese tante e forse talvolta anche troppe: dalle più tecniche –respiratore polmonare, mascherina FFP2–, a quelle più internazionali che riscuotono sempre molto successo nel nostro (bel) paese –smart working, task force–, fino ad arrivare a parole strappate da un’altra epoca e riportate alle luci della ribalta, come la cara vecchia movida. In questo primo numero oltre alle 3 ideatrici, hanno contribuito attivamente al progetto altri tre collaboratori: Alex Piovan (linguista), Oscar Diodoro (illustratore) e Daniele Alessi (composizione musicale).

Non resta quindi che seguire la presentazione online del 25 novembre alle 18:00 per scoprire tutte le parole di questo nuovo abbecedario contemporaneo. Sarà poi possibile ritirare la posterzine presso Weigh Station (Casa della Pesa, via Portici 19/a, secondo piano) scrivendo a hello@weighstation.eu o in altri posti dedicati.

Weigh Station e i progetti vincitori di Ws Call fra cui ABBECEDARIO sono sostenuti dalla Provincia Autonoma di Bolzano – Ufficio Politiche Giovanili della Ripartizione Cultura Italiana e dal Comune di Bolzano. Chi passerà negli uffici di Weigh Station in via Portici 19/a, al secondo piano di Casa della Pesa o – in questo periodo di emergenza seguirà Weigh Station sul sito e sui social (www.weighsattion.eu) sarà coinvolto in appuntamenti settimanali di incontro e networking, avrà la possibilità di una consulenza con esperti del settore (commercialista, diritto d’autore, budgeting..), potrà assistere ad eventi culturali di intrattenimentoconcerti, talk e workshop.

Foto/c-Claudia Corrent

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *