Cronaca Cultura & Società Ultime Notizie

APERITIVO PER GIOVANI TALENTI, un confronto tra imprese altoatesine e studenti

19 Novembre 2020

author:

APERITIVO PER GIOVANI TALENTI, un confronto tra imprese altoatesine e studenti

Mercoledì pomeriggio si è tenuto l’evento di networking “Aperitivo per giovani talenti” dell’IRE – Istituto di ricerca economica della Camera di commercio di Bolzano. Circa 80 studenti interessati provenienti dall’Alto Adige e dall’estero e 25 aziende altoatesine hanno partecipato alla manifestazione online.
Nell’ambito dell’evento di networking, gli studenti e le studentesse hanno potuto ricevere informazioni su numerose imprese altoatesine operanti in diversi settori e scoprire più da vicino i loro ambiti d’attività e le figure professionali ricercate. I colloqui individuali conclusivi hanno dato loro un’ulteriore opportunità per confrontarsi direttamente con le imprese e porre domande specifiche. I rappresentanti delle aziende hanno potuto, a loro volta, conoscere potenziali collaboratori e collaboratrici, nonché le loro competenze e potenzialità.
“Grazie a questo evento annuale vogliamo dare a studenti e imprese la possibilità di instaurare contatti a lungo termine, da cui potrebbero derivare offerte di tirocinio o concrete opportunità di lavoro”, spiega il Direttore dell’IRE Georg Lun.
All’“Aperitivo per giovani talenti” hanno partecipato in totale 25 aziende altoatesine: Additive, Athesia, Autotest Südtirol, Azienda Sanitaria dell’Alto Adige, Banca Popolare dell’Alto Adige, Birra Forst Spa, Brandnamic, Centro di Sperimentazione Laimburg, Doppelmayr Italia, Dr. Schär, Durst Phototechnik, Eisendle Assicurazioni, EOS Solutions, EY, Fercam, GKN Driveline Brunico, GKN Sinter Metals, Intercable, Interstore | Schweitzer, Konverto, Progress Group, Rotech, Rubner Holzbau, TopControl e Torggler.
La manifestazione online è stata organizzata dall’IRE in collaborazione con l’Associazione universitaria sudtirolese e ISAS – Interessengemeinschaft Südtiroler Auszubildender und Studierender di Monaco di Baviera.

FOTO/Camera di commercio Bolzano

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *