Politica Ultime Notizie

Vaccinazione antinfluenzale, caos invece di sicurezza

15 Ottobre 2020

author:

Vaccinazione antinfluenzale, caos invece di sicurezza

Molti cittadini richiedono la vaccinazione antinfluenzale. Troppi per la capacità di risposta delle nostre autorità sanitarie, mentre i tempi di attesa si allungano e le dosi di vaccino sono sempre più scarse.

Già nei mesi scorsi, il Team K aveva più volte pregato la Giunta provinciale e l’Azienda sanitaria di pianificare adeguatamente le vaccinazioni antinfluenzali e di acquistare stock sufficienti di vaccini. “Questo non è successo e ora regna il caos”, sostiene Maria Elisabeth Rieder. Presso l’Azienda sanitaria, gli appuntamenti vengono dati solo per dicembre. Le cose vanno meglio presso i medici di famiglia, che lamentano però la scarsa disponibilità di dosi fornite dall’Azienda sanitaria. Grazie alla “vaccinazione gratuita per tutti”, in molti richiedono la vaccinazione antinfluenzale e i medici di base sono in difficoltà. La distribuzione è modesta e non riesce a soddisfare la domanda e i pazienti che non appartengono a gruppi a rischio devono attendere. “È importante fare la vaccinazione antinfluenzale. Ma se questa viene associata a grandi difficoltà ad ottenere un appuntamento e a lunghi tempi di attesa, in molti purtroppo rinunceranno a farla”, sostiene il dott. Franz Ploner.
Una comunicazione chiara, un accesso facile e dosi di vaccino sufficienti sono assolutamente necessari.

Foto, Franz Ploner

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *