Sport Ultime Notizie

Un’atmosfera autunnale al Bolzano City Trail del 18 ottobre

10 Ottobre 2020

author:

Un’atmosfera autunnale al Bolzano City Trail del 18 ottobre

Una delle poche manifestazioni podistiche di quest’anno particolare si avvicina. Tra poco più di una settimana, domenica 18 ottobre, si svolgerà la terza edizione del Bolzano City Trail. Tutte le atlete e tutti gli atleti hanno la possibilità di conoscere la città sul Talvera e le sue passeggiate di corsa partecipando a questo evento organizzato dall’Azienda di Soggiorno di Bolzano, dall’SC Neugries e dall’Ecoistituto Alto Adige. E possono farlo circondati dai colori dell’autunno che mostrano uno dei lati più belli di Bolzano e fanno apparire magiche la città e le montagne attorno.

Le iscrizioni al Bolzano City Trail sono in pieno svolgimento da un mese. Finora all’evento sportivo altoatesino si sono iscritti attorno ai 150 appassionati di trail running, tendendo a crescere. “Molte podiste e molti podisti nelle scorse settimane hanno manifestato il loro interesse per il Bolzano City Trail. La maggior parte di loro si iscriveranno negli ultimi giorni, quando le condizioni meteorologiche di domenica 18 ottobre saranno abbastanza prevedibili. Siamo molto felici che i nostri sforzi per svolgere la corsa siano premiati dal mondo della corsa”, spiegano i responsabili del comitato organizzatore Roberta Agosti e Andreas Daum (Azienda di Soggiorno di Bolzano), Dorothea Kelderer (SC Neugries) e Sonja Abrate (Ecoistituto Alto Adige).

Come ogni altra manifestazione di quest’anno, reso particolare dalla pandemia di Covid-19, la sicurezza ha un ruolo importante. Così gli organizzatori di recente hanno deciso di suddividere le partenze in blocchi per rispettare le distanze minime necessarie. „Vogliamo sottolineare ancora una volta che gli atleti si devono attenere scrupolosamente al nostro piano di igiene e sicurezza. Se non si può mantenere la distanza minima, bisogna indossare una protezione per naso e bocca. L’obbligo di indossare una mascherina vige anche quando si accede a spazi al chiuso, come all’assegnazione dei pettorali e quando le atlete e gli atleti raggiungono il loro gruppo di partenza. Devono coprirsi bocca e naso anche quando superano i concorrenti lungo il percorso.  Naturalmente anche lavarsi o disinfettarsi le mani spesso fa parte delle misure necessarie”, evidenziano Agosti, Daum, Kelderer e Abrate.

Dell’ottima acqua bolzanina per i corridori assetati

A causa delle condizioni particolari alla terza edizione del Bolzano City Trail non ci saranno punti di ristoro. Per questo il team organizzatore chiede di riempire le borracce alle fontane lungo il percorso della corsa. L’acqua di Bolzano, grazie a un equilibrato contenuto di minerali disciolti e a un pH neutrale può essere classificata a basso contenuto di minerali. Ogni anno, secondo l’azienda bolzanina di servizi pubblici SEAB, ogni anno vengono fatti almeno 150 controlli qualità agli impianti e alla rete idrica.

Gli sportivi che si iscrivono al Bolzano City Trail, che quest’anno gode del sostegno del nuovo partner Dynafit, al momento dell’iscrizione sul sito https://tds.sport/de/race/11808 possono scegliere tra tre distanze. Con i suoi 27 chilometri e 1200 metri circa di dislivello, il Bolzano City Trail è il percorso più impegnativo. Dalla partenza in piazza Walther si raggiungono i prati del Talvera, si percorre la passeggiata di Sant’Osvaldo e poi si percorre una splendida salita nel bosco verso il Renon. Da lì si scende di nuovo verso Bolzano, si prosegue sulla passeggiata del Guncina e si arriva al traguardo in Piazza Walther. È lunga 16 chilometri per un dislivello di 400 metri la Bolzano City Run: questo percorso non include la salita al Renon e solo in questo differisce dal Bolzano City Trail. Per gli amanti del gusto invece è pensata la corsa di beneficienza Bolzano City Enjoy che è lunga sei chilometri e passa per parte del centro storico e lungo le passeggiate. “Questo tragitto è adatto veramente a tutti e può essere affrontato anche passeggiando. Tutti i partecipanti riceveranno dei buoni degustazione, dato che non potranno essere allestiti degli stand gastronomici”, concludono gli organizzatori.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *