Sport Ultime Notizie

Un punto sul campo del Matelica

7 Ottobre 2020

author:

Un punto sul campo del Matelica

Nella terza giornata di campionato i biancorossi di Vecchi pareggiano per 1-1 allo Stadio “Helvia Recina” di Macerata contro la matricola-rivelazione: vantaggio firmato da Casiraghi dopo 6’ e pareggio dei marchigiani al 32’ con Balestrero.

Nella terza giornata della serie C girone B, primo turno infrasettimanale della stagione e primo pareggio per l’FC Südtirol: 1-1 sul campo del Matelica, matricola-rivelazione di questo primo scorcio di campionato. Sul terreno dello Stadio “Helvia Recina” di Macerata è l’undici di mister Stefano Vecchi a sbloccare il risultato. Al 6’ fallo su Fabbri, punizione in attacco dalla sinistra, Casiraghi calcia in porta trovando la deviazione di Leonetti che manda la palla in rete spiazzando il portiere. Gli ospiti vanno vicini al raddoppio un paio di volte prima di subire il gol del pareggio. Al 32’ conclusione di Moretti in area da posizione defilata, grande intervento di Poluzzi, sulla palla respinta Balestrero trova la conclusione vincente in rovesciata per il terzo centro personale in campionato che vale l’1-1. Nella ripresa gli ospiti creano alcune occasioni importanti, ma non riescono a passare.

Il tour de force dell’FC Südtirol: proseguirà domenica in casa, anche in questo caso al “Lino Turina” di Salò, contro il Gubbio (alle ore 15) nel quarto turno di campionato.

MATCH PREVIEW

Si tratta del primo confronto assoluto tra le due squadre: non si registra infatti alcun precedente storico di sfide tra Matelica e FC Südtirol. Si gioca a porte chiuse.

La matricola marchigiana, guidata da mister Gianluca Colavitto è reduce da due prestazioni importanti e altrettante vittorie. Dopo l’exploit di Trieste, dove ha battuto i padroni di casa della Triestina con la rete di De Santis, la neopromossa ha conquistato i tre punti anche nella prima partita interna grazie al 3-1 alla Feralpisalò. Dall’altra parte l’FC Südtirol, che a sua volta arriva da due vittorie in campionato. Prima sul campo del Ravenna (2-1 sul campo, diventato 3-0 a tavolino) e, domenica scorsa sul provvisorio campo di casa di Salò contro la Fermana: 3-0 grazie alle reti messe a segno da Beccaro ed El Kaouakibi nel primo tempo e da Casiraghi a metà della ripresa.

Prima direzione in serie C per Carlo Rinaldi della sezione di Bassano del Grappa.

Panchina 200 nel professionismo per Stefano Vecchi, che somma finora 4 gettoni in serie A, 35 in B, 127 in Lega Pro, 25 fra coppa Italia maggiore e di C, 1 nelle coppe europee e 7 in altri tornei post-season alla guida di Tritium, Spal, FC Südtirol Carpi, Inter e Venezia. Il bilancio – prima della gara di oggi – vede 87 vittorie, 46 pareggi e 66 sconfitte.

Mister Gianluca Colavitto presenta il Matelica con il 4-3-3: davanti a Cardinali, la difesa con Fracassini, Cason, De Santis e Di Renzo, in mezzo al campo Calcagni, Bordo e Balestrero, in avanti Volpicelli, Moretti e Leonetti.

Mister Stefano Vecchi, privo degli infortunati Odogwu e Polak, schiera l’FCS con Poluzzi tra i pali, in difesa El Kaouakibi, Curto, Vinetot e Fabbri, a centrocampo Tait, Gatto e Karic con Casiraghi dietro le punte Fischnaller e Rover.

LIVE MATCH

Primo tempo

1’ ospiti subito pericolosi: cross corto dalla destra, colpo di testa basso e insidioso di Fischnaller, blocca Cardinali.

6’ fallo su Fabbri, punizione dalla sinistra: Casiraghi calcia in porta trovando la deviazione provvidenziale di Leonetti che manda la palla in rete spiazzando il portiere: 0-1

8’ pregevole azione del Südtirol: Tait serve Karic in area di rigore, quest’ultimo si sposta la palla sul destro e calcia in porta, Cardinali spedisce in corner.

15’ sinistro di Volpicelli su punizione dal 25 metri, palla che aggira la barriera per spegnersi abbondantemente sul fondo.

27’ punizione di Casiraghi, colpo di testa di Vinetot da distanza ravvicinata, palla in rete, ma l’arbitro annulla su segnalazione dell’assistente.

32’ conclusione di Moretti in area da posizione defilata, grande intervento di Poluzzi, sulla palla respinta Balestrero trova la conclusione vincente in rovesciata per il terzo centro personale in campionato che vale l’1-1.

39’ Calcagni riceve un assist dal fondo di sinistra da Leonetti, prova la conclusione ad incrociare in area, ma El Kaouakibi bene appostato allontana.

42’ pregevole giocata di Rover a ridosso dell’area di casa, destro potente, Cardinali manda in angolo.

43’ sugli sviluppi del corner diagonale di Karic, Cardinali respinge ancora in angolo.

Secondo tempo

1’ subito pericoloso il Matelica: dialogo al limite dell’area tra Balestrero e Moretti, conclusione di quest’ultimo di destro, Poluzzi smanaccia in corner.

3’ grande occasione ospite: Fischnaller sorprende De Santis e viene anticipato da Cardinali. Nella ribattuta ci riprova lo stesso Fischnaller, ma Cason salva la porta sguarnita.

7’ uscita col brivido fuori area di Cardinali, saltato da Fischnaller che si vede murare il tiro-cross da Cason.

28’ El Kaouakibi avanza, serve in profondità Fischnaller che va via a De Santis con un tunnel. Il cross rasoterra viene recuperato dalla difesa e messo in angolo.

32’ Sospetto tocco col braccio in area di rigore di Magri: i giocatori del Sudtirol reclamano a gran voce il rigore, ma l’arbitro non è di questo avviso.

37’ Gran botta dal limite di Rover, imbeccato da Greco: la sfera sfiora la traversa.

42’ Doppia chance per il Südtirol prima da calcio di punizione e poi da corner. In entrambi i casi è brava la retroguardia del Matelica ad impedire al pallone di centrare la porta

44’ Greco prova il destro dalla distanza, il pallone termina sul fondo.

45’ Forcing finale degli ospiti, ma la palla non entra.

MATELICA CALCIO 1921 – FC SÜDTIROL 1-1 (1-1)

MATELICA CALCIO 1921 (4-3-3): Cardinali; Fracassini (14’ st Masini), Cason, De Santis, Di Renzo; Calcagni (14’ st Pizzutelli), Bordo, Balestrero; Volpicelli (27’ st Magri), Leonetti (27’ ST Rossetti), Moretti (41’ st Peroni).

A disposizione: Martorel, Barbarossa, Santamarianova, Baraboglia, Franchi, Ruani, Maurizii

Allenatore: Gianluca Colavitto

FC SÜDTIROL (4-3-1-2): Poluzzi; El Kaouakibi, Curto, Vinetot, Fabbri (14’ st Davi); Tait, Gatto (33’ st Magnaghi), Karic (14’ st Beccaro); Casiraghi (33’ st Greco); Fischnaller, Rover.

A disposizione: Meneghetti, Gigli, Turchetta, Fink, Semprini.

Allenatore: Stefano Vecchi.

ARBITRO: Carlo Rinaldi di Bassano del Grappa

ASSISTENTI: Marco Orlando Ferraioli e Marco Croce di Nocera Inferiore

IV ARBITRO: Cristian Cudini di Fermo

RETI: 1:0 6’ pt Casiraghi (FCS), 1:1 32’ pt Balestrero (M),

NOTE: gara a porte chiuse. Cielo coperto, pioggia a tratti nel primo tempo, temperatura mite, vento trasversale, campo in discrete condizioni.

Ammoniti: 21’ pt. Gatto (FCS), 26’ pt De Santis (M), 17’ st Pizzutelli (M), 245’ st Beccaro (FCS), 45’ + 1’ st Greco (FCS).

Angoli: 3-11 (1-5).  Recupero: 0’+ 3’

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *