Cultura & Società Ultime Notizie

“Space Junk”, la prima personale in Italia di Sonia Leimer al Museion di Bolzano

2 Ottobre 2020

author:

“Space Junk”, la prima personale in Italia di Sonia Leimer al Museion di Bolzano

Museion presenta “Space Junk”, la prima personale in Italia di Sonia Leimer (Merano, 1977, vive e lavora a Vienna). I rottami spaziali, cioè quelle parti di satelliti e di sonde spaziali che ricadono fortuitamente sulla superficie terreste, sono per l’artista il punto di partenza per un’esplorazione del presente da diverse prospettive – un presente plasmato sulle idee utopiche della modernità e che ora si vede costretto a confrontarsi con visioni di un futuro distopico, in uno stato di crisi permanente. La circostanza della pandemia globale sottolinea una volta di più la rilevanza dei quesiti messi in luce dall’artista.

a cura di Letizia Ragaglia e Frida Carazzato

Saranno presenti l’artista Sonia Leimer, la co-curatrice della mostra Frida Carazzato e Bart van der Heide, direttore di Museion.
Segnaliamo che l’ingresso a Museion è consentito solo con l’utilizzo di una mascherina. Durante la visita vi preghiamo di attenervi alle indicazioni del personale di Museion.

Inaugurazione: 09.10.2020, ore 19. Durata mostra: 10.10.2020-17.01.2021.

Foto, Sonia Leimer, Weltraumsalat 2018.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *