Sport Ultime Notizie

I Rittner Buam devono lasciare i primi tre punti ai Broncos

9 Ottobre 2020

author:

I Rittner Buam devono lasciare i primi tre punti ai Broncos

Dopo il successo per 6:5 di sabato scorso a Vipiteno, i Rittner Buam ieri hanno perso contro i Wipptal Broncos Weihenstephan per 2:5 davanti ai 200 spettatori ammessi nella Ritten Arena. Gli ospiti si sono così portati a casa i tre punti in palio.

Nel match di ritorno i Rittner Buam devono rinunciare a capitan Dan Tudin a causa di un problema all’inguine, mentre nelle fila dei vipitenesi manca il portiere Jonathan Reinhart. I Broncos possono però contare su Dante Hannoun e Ryan Valentini, assenti all’andata.

La divertente partita si infiamma per la prima volta al sesto minuto, quando Sharp porta in vantaggio i padroni di casa. Marzolini riesce ad aggiudicarsi il puck lottando sulla linea, Jakob Prast lo passa al centrale della prima linea che sfrutta il passaggio per segnare la rete dell’1:0. Al 13° minuto arriva la risposta dei vipitenesi. Per due volte Treibenreif riesce a tenere a bada Hannoun, ma deve poi arrendersi a Kruselburger. Meno di un minuto dopo il portiere del Renon brilla per dei riflessi eccezionali su Gander, già girato e pronto a festeggiare il gol. Quando i fan all’interno dello stadio sono già pronti per la sirena dell’intervallo, i Rittner Buam segnano la loro seconda rete. Quinz passa il disco a Markus Spinell che avanza da solo verso la porta dei Broncos e batte Jakob Rabanser. Si va negli spogliatoi sul 2:1 per i blu-rossi.

Svolta dei Broncos nel terzo centrale

Nel terzo centrale, iniziato con delle situazioni di leggero vantaggio per padroni di casa, i Broncos voltano pagina. Quando, nel giro di 23 secondi, Lutz e Simon Kostner escono per delle penalità, arriva il pareggio di Gooch in doppia superiorità numerica. La maglia numero 7 del Vipiteno riesce a segnare dando un effetto al disco tirato da Hannoun (35’10”). Passano 53 secondi e gli ospiti vanno in testa per la prima volta con Soraruf che batte Treibenreif. Poco dopo il portiere del Renon riesce però a limitare i danni con una splendida reazione alla conclusione di Valentini.

I Rittner Buam iniziano il terzo conclusivo con un uomo in più in campo, perché Messner deve scontare una penalità incassata al suono della sirena. I blu-rossi non riescono però a capitalizzare la superiorità numerica. Tuttavia i padroni di casa fanno molta pressione e nei primi minuti Markus Spinell riesce a essere pericoloso con due conclusioni, parate da Rabanser. La difesa dei Broncos inizia a tentennare – ma in questa fase di pressione quelli che riescono a segnare nella porta avversaria sono proprio i vipitenesi. Approfittando di un pasticcio della difesa del Renon Ryan Valentini aumenta il vantaggio degli ospiti a 4:2 (46’40”).

I Rittner Buam perdono troppe occasioni

A stretto giro Julian Kostner potrebbe segnare e ridurre il distacco, ma non infila il puck nella rete del Vipiteno. Sul lato opposto Mantinger, potrebbe segnare la rete decisiva a circa dieci minuti dalla fine.  La squadra di Heiskanen cerca di attaccare colpo su colpo anche negli ultimi minuti. A quattro minuti dalla fine dopo un time out il coach del Renon sostituisce il suo portiere con un sesto giocatore di movimento, ma il puck non vuole saperne di andare in rete. Mantinger invece segna a porta vuota il gol del 2:5 finale (57’21”).

La prossima partita in casa per il team di coach Santeri Heiskanen si svolgerà tra due giorni. I Lupi dell’HC Pustertal Wölfe saranno ospiti nella Ritten Arena e la partita inizierà alle ore 20.

Rittner Buam – Wipptal Broncos Weihenstephan 2:5 (2:1, 0:2, 0:2)

Reti: 1:0 MacGregor Sharp (5‘53“), 1:1 Hannes Kruselburger (12‘26“), 2:1 Markus Spinell (19‘57“), 2:2 Trevor Gooch (35‘10“/PP2), 2:3 Daniel Soraruf (36‘07“/PP), 2:4 Ryan Valentini (46‘40“), 2:5 Matthias Mantinger (57‘21“/EN)

Foto, Oberdörfer Hannes, Eisath Alexander RB Wipptal Broncos/c-Max Pattis

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *