Cultura & Società Ultime Notizie

Festa dell’uva in formato smart anche quest’anno a Merano

14 Ottobre 2020

author:

Festa dell’uva in formato smart anche quest’anno a Merano

Caratterizza l’autunno meranese dal 1886, ha attraversato due passaggi di secolo e ci sarà anche quest’anno. Con una formula “smart”, date le circostanze, la Festa dell’Uva si presenta il 17 e 18 ottobre nel pieno rispetto delle misure anti-contagio, con la volontà dell’Azienda di Soggiorno di perpetuare la memoria storica delle celebrazioni per il raccolto con iniziative che rievocano la tradizione.
Non ci sarà per tanto il corteo domenicale: al suo posto verranno posizionati nelle piazze più importanti della città i carri più significativi dal punto di vista storico. Quindi il carro dell’uva gigante (“Kundschafter” realizzato da Lagundo, quello delle mele opera dei partner di Marlengo, lo stemma della città confezionato da Cantiere e Giardineria comunale di Merano – e anche la statua di Sissi, nel parco Elisabetta, verrà decorata con addobbi autunnali. Per le vie della città ci si potrà imbattere in coppie vestite con i costumi tradizionali ma anche nei “saltari”, i guardiani delle vigne.
La musica, compagna fedele della manifestazione, sarà rappresentata sabato dal gruppo Hopfenmusig, in formazione itinerante dalle 10.30 e con un concerto in piazza della Rena alle 14.30 con ingresso contingentato e posti a sedere nel rispetto delle distanze di sicurezza. Stesse misure per i concerti di domenica sulla terrazza del Kurhaus delle bande di Merano, Maia Bassa, Maia Alta e Quarazze, dalle 10 alle 16.20.

Foto. La musica, compagna della manifestazione@Azienda Soggiorno Merano /Karlheinz Sollhuber

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *