Cultura & Società Ultime Notizie

Contadine sono la forza vitale

15 Ottobre 2020

author:

Contadine sono la forza vitale

La Giornata Internazionale delle Donne Rurali il 15 ottobre e la Giornata Mondiale dell’Alimentazione il 16 ottobre sono le due ricorrenze internazionali di grande importanza, soprattutto per l’agricoltura. Entrambe le giornate sottolineano il ruolo centrale delle donne per quanto riguarda l’approvvigionamento di prodotti alimentari.

Essendo responsabili per la maggior parte dell’approvvigionamento alimentare a livello mondiale, le contadine sono la forza vitale delle piccole aziende agricole in tutto il mondo. Nonostante il fatto che solo il 14% di tutte le 21.000 aziende agricole in Alto Adige sia di proprietà delle donne, le contadine svolgono un ruolo centrale nella gestione dei masi. “Le contadine lavorano, per così dire, „in secondo piano“. Oltre a crescere i figli, curare gli anziani e svolgere diversi lavori domestici, aiutano nella stalla, sui campi e nei prati, nei vigneti e nei meleti oppure all‘ufficio e sono innanzitutto motore per progetti innovativi al maso”, dice Antonia Egger, presidente dell’Associazione delle Donne Coltivatrici Sudtirolesi (SBO). Le contadine contribuiscono alla produzione agricola, alla sicurezza alimentare e alla gestione della terra e delle risorse naturali.

In occasione della Giornata Internazionale delle Donne Rurali il 15 ottobre viene sottolineato il contributo delle donne al miglioramento dell’agricoltura e dell’attrattività delle zone rurali. Anche le loro numerose richieste per avanzare il diritto all’istruzione, la sicurezza sociale, la parità di accesso alla terra, agli impianti di produzione e ai finanziamenti meritano attenzione. Secondo le Natzioni Unite la produzione agricola potrebbe essere aumentata e il numero di persone affamate potrebbe essere ridotto da 100 a 150 milioni se le donne nelle zone rurali avessero pari accesso ai prodotti agricoli, all’istruzione e ai mercati come gli uomini.

“Allo stesso tempo, vogliamo ricordare che le contadine sono responsabili dell‘alimentazione quotidiana” dice la Egger: “Siamo noi a seminare, piantare, raccogliere, trasformare i nostri prodotti in alimenti di alta qualità, preparare la tavola e servire il cibo…. tutto questo non deve essere dato per scontato”. In questo contesto, Antonia Egger parla delle numerose offerenti di servizi contadini, le „ambasciatrici dell’agricoltura“, che trasmettono alla società il valore del cibo e approfondiscono il dialogo con i consumatori per aumentare la consapevolezza verso prodotti alimentari.

L’accesso al cibo non deve essere dato per scontato. Dobbiamo essere grati di averlo e gestirlo con la consapevolezza!”, dice presidente della SBO. In occasione Giornata Internazionale delle Donne Rurali il 15 ottobre e della Giornata Mondiale dell’Alimentazione il 16 ottobre Egger fa ricordare il ruolo delle contadine per quanto riguarda l’approvvigionamento alimentare in tutto il mondo: “Noi contadine sappiamo bene quanto lavoro ed impegno c’è dietro la produzione del pane quotidiano e degli altri alimenti preziosi!”

Foto/©SBO Armin Huber

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *