Cronaca Politica Ultime Notizie

Bolzano. Non c’è stato confronto preventivo, reagisce risentito Corrarati nei confronti di Kompatscher

30 Ottobre 2020

author:

Bolzano. Non c’è stato confronto preventivo, reagisce risentito Corrarati nei confronti di Kompatscher

CNA-SHV prende atto della nuova ordinanza firmata oggi dal Presidente della Provincia, pochi giorni dopo l’ordinanza precedente che si discostava dal Dpcm nazionale in merito alle misure per arginare l’epidemia da Covid-19. 
“Come accaduto con tutte le ordinanze collegate alla seconda ondata – afferma Claudio Corrarati, presidente di CNA-SHV – anche stavolta non c’è stato un confronto preventivo con le parti sociali. Concordare le modalità di apertura e chiusura delle attività e le eventuali restrizioni operative con le parti datoriali e sindacali è quanto mai necessario per informare correttamente e con precisione le imprese e i lavoratori. Solo così è possibile evitare quella confusione che, come sta accadendo in queste ore, alimenta nervosismo e rischia di generare reazioni difficilmente controllabili”.
CNA-SHV sottolinea come “i protocolli di sicurezza condivisi tra le parti sociali, elaborati in occasione del lockdown di marzo e aprile e allegati alle ordinanze di quel periodo, siano la base su cui si fonda la tutela di tutti, ovvero cittadini, imprenditori e lavoratori”.
CNA-SHV ribadisce “quanto sia prioritaria la tutela delle persone” e chiede con forza alla Provincia “di convocare momenti di confronto costanti e continui, sin dalle prossime ore, in vista dell’evoluzione dell’epidemia e di eventuali nuovi misure da adottare”. Invita inoltre la Provincia “a valutare attentamente possibili scostamenti rispetto alla normativa nazionale, facendo leva sull’Autonomia, esaminando per tempo utilità ed efficacia di disposizioni che di discostano dalle regole del Paese”.

In foto, Claudio Corrarati

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *