Cultura & Società Ultime Notizie

“WALKING. Movements North of Bolzano” al Museion di Bolzano

8 Settembre 2020

author:

“WALKING. Movements North of Bolzano” al Museion di Bolzano

Venerdì 11 settembre alle ore 19 Museion inaugura “WALKING. Movements North of Bolzano”, la mostra sulla collezione privata di Erling Kagge, celebre esploratore norvegese, ma anche appassionato d’arte, autore di fama internazionale ed editore indipendente. Museion si è inserito in questa molteplicità di interessi e vocazioni, invitando Erling Kagge a curare una mostra sulle posizioni artistiche più significative, che lo hanno influenzato nel corso degli anni. Per l’occasione, Kagge ha selezionato oltre 60 opere di 30 artisti e artiste del Nord Europa (tra dipinti, disegni, fotografie e sculture) in un affascinante percorso da Oslo a Bolzano. La mostra presenta artiste e artisti raramente esposti nelle istituzioni italiane ed è quindi in linea con la missione di Museion, che intende ampliare lo sguardo sulla produzione artistica contemporanea.

Per l’occasione, Erling Kagge sarà presente. Dopo l’inaugurazione della mostra, la facciata mediale di Museion si illuminerà, dalle ore 21 alle ore 22, con la proiezione del video Paralyzed dell’artista Klara Lidén (Stoccolma, 1979), sempre dalla Collezione Kagge. Sotto lo sguardo ora curioso ora indifferente degli altri passeggieri, nel video l’artista balla selvaggiamente in un vagone della metropolitana di Stoccolma. Come tipico dell’artista, questa azione irritante rompe, per un breve momento, le regole e i modelli di interazione del luogo fisico e sociale. Un piglio disturbante insomma, ma anche ironico, che si ritrova anche in altri lavori esposti nella mostra sulla collezione Kagge. A Klara Lidén Museion ha dedicato una mostra personale nel 2013.

Mercoledì 16 settembre dalle ore 14 :00 alle ore 18:00 e giovedì 17 settembre dalle ore 10:00 alle ore 22:00 la mostra “Walking. Movements North of Bolzano” sará chiusa al pubblico a causa dello svolgimento di Transart.

Foto, Jana Euler, GWF 3, 2019, Courtesy the artist and Galerie Neu, Berlin.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *