Cronaca Ultime Notizie

Viaggiare ai tempi del coronavirus – perché il pacchetto turistico può essere la scelta migliore

22 Settembre 2020

author:

Viaggiare ai tempi del coronavirus – perché il pacchetto turistico può essere la scelta migliore

Anche in questi tempi segnati dal virus, i consumatori non vogliono rinunciare ai viaggi. Molti prenotano i loro servizi turistici, quali voli, hotel e auto a noleggio con operatori diversi. Il Centro Europeo Consumatori Italia (CEC) spiega perché in questa fase la prenotazione di un pacchetto turistico può essere la scelta migliore.
Una famiglia francese ha prenotato la propria vacanza in Sardegna per l’inizio di luglio – prima il volo direttamente sul sito della compagnia aerea e poi l’hotel su una piattaforma di prenotazione. Tre settimane prima della partenza, la famiglia ha ricevuto all’improvviso la comunicazione che il volo era stato cancellato.
La famiglia non è riuscita a trovare un altro volo ed ha rinunciato al viaggio. Tuttavia, l’hotel ha insistito nel richiedere la penale di cancellazione, non essendovi in vigore restrizioni di viaggio ufficiali. Questo è costato alla famiglia una cifra considerevole, che non avrebbe invece perso prenotando un pacchetto turistico.

Quando si parla di un pacchetto turistico?
Se vengono combinati almeno due servizi turistici diversi ai fini di un unico viaggio e ad un unico prezzo globale, allora si tratta di un pacchetto turistico. Sono servizi turistici combinabili i servizi di trasporto (volo, viaggio in treno o bus..), alloggio (Hotel, b&b,…), noleggio auto o moto, nonché altri servizi turistici come escursioni o biglietti per spettacoli che costituiscano almeno il 25% del valore della vacanza.

Quali sono i vantaggi dei pacchetti turistici?
L’organizzatore è responsabile dell’esecuzione dell’intero viaggio. Ciò significa che se il volo viene cancellato, l’operatore deve trovare un nuovo volo. Se non è possibile un’alternativa a causa di eventuali restrizioni imposte per il coronavirus, l’organizzatore dovrà annullare l’intero viaggio (compreso quindi l’eventuale soggiorno) e rimborsare il prezzo complessivo del pacchetto. Benché la normativa italiana per le cancellazioni legate al Covid-19 preveda la possibilità per gli organizzatori di emettere un voucher valido 18 mesi – una soluzione legislativa peraltro di dubbia conformità con il diritto UE – il voucher dovrà comunque essere rimborsato alla scadenza in caso di inutilizzo; gli importi pagati non sono quindi persi. Inoltre, come viaggiatore acquirente di un pacchetto turistico, siete protetti da un’assicurazione contro l’eventuale l’insolvenza dell’organizzatore.

Sono impossibilitato a viaggiare – quali sono i miei diritti?
Se per qualsiasi motivo non siete in grado di usufruire del pacchetto turistico, avete la possibilità di annullare la prenotazione fino al giorno della partenza, ma vi saranno addebitate delle spese di annullamento. È anche possibile far usufruire del viaggio un’altra persona diversa dal contraente originario, a condizione che si informi l’organizzatore almeno sette giorni prima della partenza. In questo caso l’organizzatore può addebitare costi aggiuntivi. In caso di circostanze inevitabili e straordinarie che si verifichino nel luogo di destinazione o nelle sue immediate vicinanze, che abbiano un impatto significativo sull’esecuzione del viaggio o sul trasporto dei passeggeri verso la destinazione, è possibile recedere gratuitamente dal contratto prima dell’inizio del pacchetto.

“Soprattutto in questi mesi segnati dal coronavirus, un pacchetto turistico può essere la scelta più sicura. In tal caso infatti, se solo una delle prestazioni turistiche, o il proprio volo o un altro servizio turistico viene cancellato, o se viene emesso un provvedimento ufficiale che sconsigli o impedisca il viaggio nel luogo di destinazione, si riduce la probabilità di perdere denaro, in quanto il rischio rimane a carico dell’unica controparte contrattuale del viaggiatore, ovvero l’organizzatore turistico”, spiega Barbara Klotzner, consulente del CEC.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *