Politica Ultime Notizie

Rösch – “La circonvallazione è centrale per l’organizzazione del traffico”

8 Settembre 2020

author:

Rösch – “La circonvallazione è centrale per l’organizzazione del traffico”

Il via ai lavori per la costruzione della variante nord ovest di Merano è stato accolto con soddisfazione dal sindaco Paul Rösch. “La circonvallazione contribuirà in misura decisiva ad alleggerire il traffico lungo le strade di Merano”, spiega Rösch. “Oggi è quindi un giorno importante per la nostra città, un giorno che abbiamo dovuto aspettare a lungo.”
Dopo anni di ritardi dovuti a ricorsi e procedimenti legali i lavori per la realizzazione del secondo lotto della circonvallazione di Merano sono iniziati oggi alla presenza del sindaco. “Il conto alla rovescia è finalmente in corso per noi meranesi fino al completamento della circonvallazione a metà del 2026”, dice Rösch. Si tratta di un elemento centrale del piano di organizzazione del traffico nel Burgraviato. “Una volta che la circonvallazione è realizzata si possono raggiungere i comuni circostanti passando sotto Merano invece di dover attraversare l’intera città”, dice il sindaco.
La circonvallazione nord ovest solleverà Merano non solo dal traffico di transito. “Chi viene da fuori potrà raggiungere il centro facilmente parcheggiando nel garage in caverna”, spiega Rösch. Mentre la realizzazione della circonvallazione è competenza della Provincia, il Comune è responsabile della costruzione del garage che sarà affidata a privati per evitare di gravare eccessivamente sulle casse comunali. “Abbiamo già avviato la procedura ma nel frattempo abbiamo dovuto sospenderla a causa dei rinvii”, dice il sindaco. “L’abbiamo ripresa di recente e presto potremo presentare i risultati.”
Per Rösch la circonvallazione fa parte di un pacchetto di misure più ampio per dare sollievo alle strade di Merano senza rallentare la vita economica, culturale e sociale della città. “La tangenziale ridurrà notevolmente il traffico dall’esterno mentre noi continuiamo a lavorare costantemente per ridurre anche il traffico interno”, spiega il sindaco che come esempi cita l’ampliamento delle infrastrutture per pedoni e ciclisti, l’ottimizzazione del trasporto pubblico e soluzioni di trasporto innovative che si stanno sperimentando a Merano.

Foto, Paul Rösch.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *