Sport Ultime Notizie

Gran colpo per la retroguardia biancorossa – Nick Plastino è un nuovo giocatore dei Foxes

8 Settembre 2020

author:

Gran colpo per la retroguardia biancorossa – Nick Plastino è un nuovo giocatore dei Foxes

Colpo ad effetto per l’HCB Alto Adige Alperia, che annuncia di aver raggiunto l’accordo con il difensore italo-canadese Nick Plastino, che si trasferisce a Bolzano dopo tre stagioni in forza all’Ambrì-Piotta.

Il 34enne nativo di Sault Sainte Marie, Ontario, è il classico giocatore che non ha bisogno di presentazioni. Difensore a tutto tondo, Plastino (180 cm x 90 kg) coniuga perfettamente le sue doti difensive con quelle offensive grazie alle sue abilità tecniche e tattiche, che gli permettono di eccellere anche in fase di powerplay.

Il suo non è certo un nome nuovo in Italia. Dopo la carriera giovanile in Canada, infatti, nel 2007 Plastino si trasferisce ad Asiago, diventando in quattro stagioni una delle colonne della formazione stellata e aggiudicandosi due Scudetti consecutivi, nel 2010 e nel 2011. Dopo aver raccolto 124 punti in 209 presenze sull’altopiano ed essere entrato nel giro del Blue Team, torna momentaneamente oltreoceano, in ECHL, prima di sbarcare in Svezia: gioca due stagioni in Allsvenskan, poi nel 2013 ottiene un contratto nella prima lega svedese con la maglia dell’Örebro. L’anno seguente si trasferisce in Norvegia, in forza agli Stavanger Oilers: qui, con 49 punti (15+34) in 57 presenze, risulta il miglior difensore della squadra, vincendo il titolo e calcando per la prima volta i ghiacci della Champions Hockey League, dove mette a segno altri cinque punti in sei partite. Nel 2015 cambia ancora casacca, approdando in Liiga: con il Tappara è ancora protagonista, vincendo il campionato finlandese e mettendo a segno 33 punti in 73 partite giocate, risultando anche il miglior assistman dei playoffs. Nel 2016 tenta l’avventura in KHL, con la maglia dell’HC Slovan Bratislava, squadra con cui mette a segno altri 26 punti in 60 presenze. La stagione successiva lo porta in Svizzera: con l’HC Ambrì-Piotta gioca quindi le sue ultime tre stagioni, facendo registrare uno score di 87 punti in 166 partite tra campionato, Champions Hockey League, Swiss Cup e Spengler Cup.

Con il suo eccezionale curriculum alle spalle, Plastino oggi è pronto ad iniziare una nuova avventura con i Foxes: “Sono felice e onorato di essere parte della famiglia del Bolzano – spiega – parlando con coach Greg Ireland nel corso dell’estate ho capito quali fossero gli obiettivi da realizzare e mi ha fatto capire che posso essere utile alla causa. Ho sentito grandi cose sulla società, sulla città e sui tifosi, abbiamo una grande squadra, con giocatori talentuosi che possono completarsi a vicenda. Il mio obiettivo è soltanto uno: vincere il campionato. Sento di avere molto da dare e non vedo l’ora di arrivare, conoscere tutti ed iniziare. Con tutto quello che sta accadendo nel mondo a causa del Covid, sarà bellissimo tornare a giocare a hockey”.

Foto/c-CHL/Burik.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *