Cronaca Ultime Notizie

Confidi promuove gli imprenditori di oggi e di domani

24 Settembre 2020

author:

Confidi promuove gli imprenditori di oggi e di domani

Una cosa è fuori discussione: questa crisi colpisce soprattutto i giovani. Ragazzi che vivranno più a lungo le conseguenze di questa situazione sulla quale dovranno plasmare il loro futuro. Per questo motivo, la cooperativa di garanzia Confidi Alto Adige pone particolare attenzione al sostegno delle giovani generazioni. Questo è ciò che Confidi fa assieme alla Libera Università di Bolzano e la Campionessa del Mondo di Biathlon Dorothea Wierersicuramente entrambi modelli di eccellenza “made in South Tyrol”.  

Le conseguenze della pandemia in corso sono drastiche, non solo per l’economia ma anche per la società nel suo complesso. “Ora è importante costruire un futuro degno di essere vissuto assieme e solidale con le future generazioni”, sottolinea il presidente di Confidi Vittorio Repetto. “I giovani sono particolarmente importanti in questo processo: i loro impulsi, la loro capacità di generare cambiamento e il loro coraggio sono oggi più che mai necessari alla nostra società. Sono loro che plasmeranno l’Alto Adige, come imprenditori, manager e collaboratori di domani”. In questo contesto, Confidi ha deciso di stringere una partnership con la Libera Università di Bolzano.  

Partnership che si basa su due pilastri: “Il primo riguarda il sostegno ai giovani accademici che hanno completato gli studi lo scorso semestre estivo, cioè durante e dopo il lockdown. Assegneremo 5 premi alle migliori tesi presentate durante questo periodo” prosegue Repetto. I destinatari di questa iniziativa sono gli studenti di tutte le facoltà della Libera Università di Bolzano (Informatica, Design e Arti, Scienze della Formazione, Economia e Management, Scienze Naturali e Tecnologie). Il secondo pilastro della collaborazione è di natura più a lungo termine: “Il nostro obiettivo è quello di fornire un sostegno finanziario nel tempo a studenti e laureati. Questo è il modo in cui intendiamo la promozione dei talenti, non solo come evento una tantum, ma come impegno permanente” integra il vicepresidente Christian Gartner. I dettagli dell’accordo a lungo termine saranno definiti nei prossimi mesi. Testimonial di Confidi e figura di ponte per i giovani è l’attuale campionessa mondiale di Biathlon Dorothea Wierer: “Lei è un modello per molti ragazzi. Wierer dimostra cosa si può ottenere mantenendo alti valori come impegno, disciplina e perseveranza. Con questi valori e il talento necessario è arrivata a raggiungere la vetta nel suo sport. Questo fa di lei un modello di carisma che va ben oltre il mondo dello sport”, sottolinea il direttore Christian Christanell.   

Confidi in aiuto anche in caso di crisi  

Il sostegno ai protagonisti di domani è solo una parte delle attività di Confidi. Nell’attività quotidiana, Confidi si impegna in primo luogo per sostenere gli interessi degli imprenditori di oggi. Questo vale durante ma anche dopo i momenti di stagnazione economica dovuta all’emergenza in corso. In particolare, Confidi ha co-firmato l’accordo “Alto Adige Riparte” negoziato tra l’amministrazione provinciale dell’Alto Adige e alcuni istituti di credito. Il nucleo dell’accordo consiste nel fornire finanziamenti alle aziende altoatesine che hanno subito un crollo del fatturato a causa della pandemia, grazie al supporto di garanzie statali o provinciali. Finanziamenti di cui le società hanno bisogno per far fronte ai loro impegni finanziari. “La garanzia sottostante ammonta ad un massimo del 90% dell’importo finanziato”, afferma Christanell.  “Questo grazie anche alla possibilità di reintegrare la garanzia Confidi attraverso il Fondo Centrale per le PMI”, aggiunge il direttore. Tale riassicurazione statale abbassa il costo dei prestiti per le aziende e allo stesso tempo riduce i rischi per Confidi”, precisa Christanell. “Oltre a questi finanziamenti speciali, abbiamo anche agevolato operazioni ordinarie e posto in essere ulteriori azioni concrete sempre con l’obiettivo di aiutare l’economia a superare questi tempi difficili. Tant’è che lo stock dei finanziamenti erogati e in fase di erogazione con garanzia Confidi ha già superato quota 300 milioni di euro.  

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *