Cronaca Ultime Notizie

Bolzano. SEAB investe in mezzi ecologici che riducono l’inquinamento atmosferico e acustico

10 Settembre 2020

author:

Bolzano. SEAB investe in mezzi ecologici che riducono l’inquinamento atmosferico e acustico

Sul territorio di Bolzano e Laives circolano complessivamente 120 mezzi SEAB adibiti allo svolgimento dei servizi di igiene urbana. A questi si aggiungono 25 mezzi per la gestione della rete acquedotto, fognature e gas sono 25 e 38 mezzi leggeri di servizio.
SEAB vanta un parco mezzi moderno con età media inferiore a 10 anni e investe costantemente in mezzi di nuova generazione, con l’impegno di ridurre l’inquinamento atmosferico e acustico. “L’obiettivo a medio termine di SEAB è il rinnovo progressivo dei mezzi con veicoli a basse emissioni di PM10 E CO2, moderni non solo in termini di sostenibilità ma anche per una maggiore efficienza e sicurezza per il nostro personale e per i cittadini”, informa il Presidente SEAB, Kilian Bedin.
Nel 2020 sono stati acquistati quattro mezzi elettrici ecologici e silenziosi per il servizio di spazzamento manuale. Tre di essi sono destinati allo spazzamento a Bolzano e uno sarà impiegato a Laives.
Quest’anno SEAB ha acquistato anche otto nuovi mezzi Euro 6 a basse emissioni, alcuni in sostituzione di vecchi mezzi, altri per lo svolgimento di nuovi servizi. La maggior parte di essi sono mezzi per il servizio di igiene urbana. Si tratta di un compattatore per la raccolta del residuo, di un mono operatore per la raccolta del cartone e uno per la raccolta del vetro che saranno impiegati nel centro storico, nonché di due mezzi per lo spazzamento meccanico con pianale e sponda caricatrice. Sono inoltre in arrivo un mezzo lava strade per Bolzano e un mini compattatore per la raccolta dell’organico a Laives, in vista dell’avvio dei nuovi servizi nell’autunno. Per il settore canalizzazioni è stato acquistato un mezzo spurgo.
L’ammodernamento del parco mezzi proseguirà anche nel 2021 con l’acquisto di tre ulteriori mezzi elettrici per lo spazzamento manuale e di una spazzatrice. Nel 2021 SEAB rinnoverà inoltre il parco veicoli a noleggio tramite un nuovo bando. Si tratta di 38 mezzi leggeri utilizzati per interventi tecnici, che saranno sostituiti anch’essi con mezzi più ecologici.
Insieme a ASM Merano, inoltre, SEAB partecipa al progetto europeo REVIVE per l’introduzione di mezzi da adibire alla raccolta dei rifiuti dotati di celle a combustibile e “alimentati” a idrogeno, una tecnologia sostenibile che permette di ridurre rumore ed emissioni. Il progetto prevede la realizzazione di un compattatore ad idrogeno per la raccolta rifiuti da utilizzare in condivisione tra le due municipalizzate per due anni. La consegna attualmente è prevista per la fine del 2021.

Foto. Mezzi SEAB

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *