Cronaca Ultime Notizie

Bolzano. Domenica 27 settembre avrà luogo il disinnesco della bomba d’aereo

16 Settembre 2020

author:

Bolzano. Domenica 27 settembre avrà luogo il disinnesco della bomba d’aereo

La bomba d’aereo della 2a Guerra Mondiale del peso lordo di 500 libbre ritrovata mercoledì scorso 9 settembre in piazza Verdi tra l’ex distributore e l’ingresso pedonale del parcheggio “Bolzano Centro” di via Mayr Nusser, nel cantiere per la realizzazione del nuovo sottopasso di via Alto Adige nell’ambito dei lavori del PRU WaltherPark, sarà disinnescata domenica 27 settembre prossimo. La conferma è venuta quest’oggi nel corso di una nuova riunione promossa dal Commissariato del Governo alla presenza dei rappresentanti di Comune di Bolzano, Provincia, Esercito, Forze dell’Ordine e Protezione Civile Provinciale e Comunale per definire le modalità di disinnesco dell’ordigno, così come il relativo piano di evacuazione della Zona Rossa ossia dell’area in un raggio di 500 metri dal luogo di ritrovamento della bomba (4.082 persone interessate). Il piano di evacuazione ricalcherà sostanzialmente quello attuato lo scorso autunno in occasione di un analogo rinvenimento di un ordigno bellico sempre in un cantiere nella zona di piazza Verdi.

Info
– Le operazioni di bonifica dell’ordigno si svolgeranno nella mattinata di domenica 27 settembre con inizio alle ore 9.30 (1 minuto suono ululante sirena). La conclusione delle operazioni (durata stimata 90 minuti) è prevista verso le ore 11.00 (15 secondi suono continuo sirena)

Zona Rossa (500 metri dal luogo di ritrovamento della bomba – 4.082 persone interessate – 906 numeri civici)
– Prevista l’evacuazione totale della Zona Rossa tra le ore 6.30 e le ore 8.45;
– Divieto circolazione mezzi privati dalle ore 8.45;
– Ultimo bus SASA uscita Zona Rossa: ore 9.05 piazza Stazione, soste in p.zza Walther, via C.di Risparmio, capolinea Palasport via Resia;
– Struttura di accoglienza per i cittadini Zona Rossa: Palasport via Resia;

Zona Gialla (1.830 metri dal luogo di ritrovamento della bomba – 57.764 persone interessate –  7.162 numeri civici)
– Dalle ore 9.00 fino alla conclusione delle operazioni, obbligo di rimanere nelle proprie abitazioni (o comunque all’interno di un immobile);
– Divieto circolazione mezzi privati dalle ore 8.45;

Sospeso durante le operazioni di disinnesco della bomba il traffico stradale (SS 12) e quello autostradale tra i caselli di Bolzano SUD e Bolzano Nord. Interrotto anche il trasporto ferroviario (ultimo treno in partenza dalla stazione di Bolzano: Freccia per Milano ore 8.45).

Sarà istituito NUMERO VERDE dalla Centrale Unica di Emergenza della Protezione Civile e dal Comune di Bolzano per info popolazione.
L’ASL si occuperà di organizzare evacuazione persone in Zona Rossa in quarantena Covid.
Croce Rossa, Croce Bianca e SASA forniranno supporto per il trasporto degli ospiti delle case di riposo Villa Armonia e San Vincenzo.
ANA e GOER affiggeranno avvisi evacuazione ingressi case Zona Rossa.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *