Cultura & Società Ultime Notizie

Autunno in Alto Adige

25 Settembre 2020

author:

Autunno in Alto Adige

L’autunno è la stagione dove la natura riesce a stupire per il variopinto gioco di colori che accarezza i pendii delle montagne: in Alto Adige i 4 hotel del gruppo Falkensteiner Hotels & Residences hanno in programma alcune attività per rendere questa stagione ancora più emozionante.

“Hike & Bike” è per chi ama unire il divertimento delle due ruote con il piacere del trekking alpino, alternando camminate e pedalate. Chi ama le imprese adrenaliniche e vuole sentire battere forte il cuore può provare “Hike & Fly”, il nuovo trend che prevede di raggiungere a piedi una vetta e scendere poi volando con il parapendio. Il nuovo Falkensteiner Hotel Kronplatz, che verrà inaugurato il 19 novembre (un 5 stelle premium con l’innovativo format “adults only”, situato ai piedi del Plan de Corones a Riscone), proporrà agli ospiti esperienze uniche, proprio come “Hike & Fly”, esperienza che possono praticare anche gli ospiti del Falkensteiner Hotel & Spa Antholz di Anterselva e dal Falkensteiner Hotel & Spa Falkensteinerhof che distano da Riscone rispettivamente 20 e 45 minuti.

Le classiche proposte autunnali come le escursioni a piedi per scoprire gli angoli più belli di queste incantevoli vallate oppure le lunghe pedalate con le biciclette elettriche che permettono di percorrere parecchi chilometri, (anche in salita, senza alcuna fatica), sono possibili in tutti e tre gli hotel. In particolare, all’ “Adults only” Falkensteiner Hotel & Spa Antholz di Anterselva, rinnovato a luglio nelle camere e nelle parti comuni, ci si lascia catturare dal magico foliage del lago di Anterselva e dagli angoli naturali del parco di Vedrette di Ries-Aurina; da non perdere il giro panoramico del Vedrette-Ries, e la romantica strada forestale che giunge fino al biotopo di Rasun. Il giro del lago di Anterselva è naturalmente un must: o a piedi o in bicicletta, la tappa è d’obbligo. I sentieri e le piste ciclabili sono ottimamente segnalati e danno la possibilità di esplorare il territorio; qui ci si diverte sui percorsi di mountain bike con diversi gradi di difficoltà e ripide discese per il downhill oppure si prova la propria forma fisica arrivando fino in cima al Passo Stalle a 2.052m.

Anche il Falkensteiner Hotel & Spa Falkensteinerhof rappresenta un ottimo punto di partenza per scoprire le montagne intorno a Rio Pusteria: si va alla Malga Fane e ai Monti di Fundres, sia a piedi sia sulle due ruote: piste ciclabili e per mountainbike di ogni grado di difficoltà aspettano i bikers mentre per chi ama il ritmo più lento della camminata, ci sono tantissimi sentieri che si “perdono” tra i colori autunnali.

Dal Falkensteiner Hotel & Spa Sonnenparadies di Terento si va a vivere l’autunno sulla bellissima Via dei Mulini oppure alle scenografiche Piramidi di Terra; le tre bellissime cascate di Campo Tures sono imperdibili per chi ai colori della stagione autunnale vuole abbinare il fragore dell’acqua. Gli appassionati di down hill si divertono sul vicino Plan de Corones sui trail ufficiali di freeride, per scendere veloci sugli 8 km di percorso che vede un dislivello di oltre 1200m di dislivello.

La vicinanza alle cittadine di Brunico e Bressanone consentono di vivere l’autunno anche in chiave culturale: i centri storici con gli affascinanti portici, le chiese e gli antichi edifici sono l’occasione per immergersi nella storia di queste antiche cittadine che fecero parte dell’Impero Asburgico.

Autunno è anche tempo di Törggelen e tutti e quattro gli hotel invitano gli ospiti a partecipare e a conoscere questa usanza secolare. Verso la fine della vendemmia, quando le foglie di vite ingialliscono, inizia il “Törggelen”: intorno al fuoco si mangiano castagne, accompagnate con il mosto. In tavola, ci sono i piatti tipici altoatesini, come i ravioli “Schlutzkrapfen”, i canederli, carne salmistrata e salsicce con crauti, non mancano ovviamente le castagne e i dolci krapfen abbinati al “Siaßer”, il mosto d’uva, e dal vino nuovo.
Una tradizione che anticipa l’inverno e il divertimento sulla neve. Terminato il Törggelen autunnale, l’Alto Adige si prepara all’inverno: in particolare Anterselva con il biathlon e lo sci di fondo diventa la location d’eccezione per coloro che amano questi sport, mentre le piste di Plan de Corones e Rio Pusteria, mecca per chi ama le discese sugli sci o sullo snowboard, danno il benvenuto agli sciatori a inizio dicembre.
Che sia autunno o inverno, le grandi spa di tutti e quattro gli hotel attendono gli ospiti per un benessere avvolgente: le piscine interne ed esterne, gli idromassaggi, le saune caldissime e le tiepide biosaune, i vapori del bagno turco e le sale relax sono il toccasana per rigenerarsi. In ogni stagione.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *