Politica Ultime Notizie

A Bressanone garage comunale interrato su un’area del convitto Maria Ward

3 Settembre 2020

author:

A Bressanone garage comunale interrato su un’area del convitto Maria Ward

Su proposta dell’assessore Bessone oggi la Giunta ha compiuto un ulteriore passo per la realizzazione a Bressanone di un garage interrato su un’area del convitto Maria Ward di proprietà della Provincia.

Ieri la Giunta provinciale ha compiuto un ulteriore passo per consentire la costruzione del parcheggio sotterraneo del Comune di Bressanone sull’areale del convitto Maria Ward. Il Comune di Bressanone intende ampliare il parcheggio sotterraneo comunale per i residenti sull’areale del convitto Maria Ward, di proprietà della Provincia. Per la realizzazione di questo progetto, nel marzo 2019 è stato stipulato un accordo di programma tra la Provincia e il Comune di Bressanone. Oggi la Giunta, su proposta dell’assessore provinciale all’edilizia e al patrimonio Massimo Bessone, ha dato il via libera alla stipula di un atto formale tra Provincia e Comune che prevede la costituzione di diritti di superficie e occupazioni temporanee per la costruzione del nuovo parcheggio sotterraneo.
Grazie alla delibera che ho fatto portare oggi in Giunta provinciale, il Comune di Bressanone potrà finalmente partire con la realizzazione di nuovi garage interrati in centro a Bressanone sul terreno di proprietà della Provincia. Sono lieto di aver contribuito a mettere il Comune in condizione di costruire questa importante infrastruttura per la mia città, rispondendo alle esigenze dei cittadini”  ha detto l’assessore provinciale a edilizia, libro fondiario, catasto e patrimonio Massimo Bessone.
Il periodo previsto per la realizzazione del nuovo parcheggio sotterraneo tra via Fienili e via Tratten a Bressanone è stimato in 16 mesi. Per questo periodo il Comune di Bressanone pagherà alla Provincia un canone di circa 70.000 euro per l’occupazione delle aree in superficie e relative ai posti auto, oltre a circa 34.000 euro per il diritto di superficie al di sopra del suolo sulla neo formanda particella fondiaria intavolata al Comune di Bressanone per la realizzazione del nuovo accesso pedonale al garage. Il diritto di superficie sotterranea, invece, sarà concesso gratuitamente su alcuni terreni e per un risarcimento di circa 22.000 euro su altri. Il Comune di Bressanone ripristinerà le aree esterne (i posteggi per le biciclette, le pavimentazioni del cortile interno inclusi gli arredi, le installazioni elettriche e le tubazioni dell’acqua potabile e delle acque reflue e delle piante di ogni tipo) dopo il completamento dei lavori di costruzione.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *