Sport Ultime Notizie

Santeri Heiskanen è il nuovo capo allenatore dei Rittner Buam

3 Agosto 2020

author:

Santeri Heiskanen è il nuovo capo allenatore dei Rittner Buam

Nella stagione 2020/21 al comando dei cinque volte campioni d’Italia ci sarà nuovamente un finlandese: Santeri Heiskanen è il nuovo capo allenatore della blasonata squadra altoatesina. L’allenatore quarantatreenne sarà assistito dallo svedese Johan Sjöquist. La coppia di coach scandinavi è attesa a Collalbo per il 20 agosto, prima che i Rittner Buam inizino gli allenamenti su ghiaccio, con ogni probabilità il 31 agosto.

Santeri Heiskanen è nato il 13 aprile 1977 Helsinki e ha alle spalle una lunga carriera di successi come giocatore. Nella Liiga, il massimo campionato finlandese, il difensore ha disputato quasi 600 partite nelle squadre di Kiekko-Espoo, HIFK, Jokerit, Blues e Pelicans. Con l’Helsingfors IFK, Heiskanen è stato campione di Finlandia nella stagione 1997/98. Heiskanen ha giocato pure in Svezia, dove è stato impiegato 99 volte nei due maggiori campionati (SHL, Allsvenskan).

Immediatamente dopo la fine della sua carriera da giocatore, nella stagione 2011/12 Santeri Heiskanen ha assunto il ruolo di Assistant Coach della squadra U18 del Jokerit. L’anno successivo (2012/13) è stato ingaggiato nello stesso ruolo dall‘Avangard Omsk, club russo di KHL. Quattro anni fa Heiskanen è tornato a lavorare in Finlandia. Prima come co-allenatore al Peliitat, nella seconda lega del campionato, per poi sostituirne il capo allenatore Jani Keinänen nella stagione 2017/18.

L’anno seguente Heiskanen ha preso in consegna come capo allenatore i Vienna Capitals Silver che allora giocavano in Erste Liga. La stagione scorsa, a dicembre 2019 è stato ingaggiato dal club altoatesino di IHL SV Kaltern Caldaro Rothoblaas, il campionato è stato però interrotto anticipatamente a causa della pandemia di coronavirus. Ora Santeri Heiskanen detta la rotta ai Rittner Buam. Sull’altipiano lo affianca come Assistant Coach Johan Sjöquist, una vecchia conoscenza con cui ha collaborato durante l’anno di ingaggio a Vienna.

Johan Sjöquist ha giocato soltanto nel suo Paese d’origine, la Svezia, disputando i campionati minori Division 1, 2 und 3. L’oggi quarantacinquenne aveva iniziato la sua carriera di allenatore già nella stagione 2003/04 all’Avesta BK nella Division 2 nel ruolo di giocatore-allenatore. A partire dal campionato 2009/10 Sjöquist si è dedicato soltanto al lavoro di coach. Prima ha allenato gli juniores del Visby/Roma come capo allenatore, diventando poi l‘Assistant Coach della prima squadra della stessa società, dove è rimasto fino alla fine della stagione 2015/16. Dopo altri due anni come capo allenatore delle giovanili, Johan Sjöquist si è spostato a Vienna, dove ha lavorato con gli Junior-Capitals U18 e i Vienna Capitals Silver. Nella stagione appena trascorsa lo svedese si è occupato dei Vienna Capitals Silver nella Alps Hockey League, affrontando così anche i Rittner Buam e subendo due sconfitte (1:7, 2:4).

“Santeri Heiskanen e Johan Sjöquist sono due giovani allenatori affamati di vittorie. Per entrambi i Rittner Buam possono essere un trampolino per una grandiosa carriera come allenatori nell’hockey su ghiaccio a livello europeo. Entrambi hanno molta esperienza nel lavoro con giovani giocatori. Ci troviamo nel mezzo di un cambiamento radicale e quest’anno lavoreremo prevalentemente con i nostri giovani giocatori locali. Per questo i nostri nuovi allenatori sembrano fatti apposta per i compiti che li aspetteranno a Collalbo. Auguriamo a entrambi il meglio e non vediamo l’ora di accoglierli sul Renon il 20 agosto”, afferma Adolf Insam, direttore sportivo dei Rittner Buam.

Foto, Insam, Heiskanen, Rottensteiner e Eisath/c-Rittner Buam.

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *