Sport Ultime Notizie

Nuovo colpo di mercato per i Foxes – Arriva Dustin Gazley

31 Agosto 2020

author:

Nuovo colpo di mercato per i Foxes – Arriva Dustin Gazley

L’HCB Alto Adige Alperia mette a segno un nuovo colpo di mercato, portando a Bolzano il primo vero “volto nuovo” di quest’anno dopo Pitschieler: l’attaccante Dustin Gazley. Il 31enne statunitense, in possesso di passaporto italiano, non è però nuovo della ICE Hockey League: due anni fa aveva infatti giocato tra le fila dell’EC Red Bull Salzburg.

Gazley (173 cm x 74 kg) è un’ala di stecca destra rapida e dall’ottima tecnica individuale, importante anche in fase di powerplay. Oltre a un innato “killer instinct”, la sua eccellente visione di gioco gli permette di sfornare anche un gran numero di assist ai compagni.

Inizia a farsi notare nel campionato universitario, che nel 2011 gli apre la porta per l’ECHL, dove in tre stagioni tra Elmira Jackals e Reading Royals mette a segno 160 punti in 147 partite, frutto di 48 goal e 112 assist. Prestazioni che nel frattempo gli valgono anche le prime esperienze in American Hockey League, lega in cui resterà poi in pianta stabile fino al 2018: in una stagione con i Binghamton Senators e in cinque con gli Hershey Bears raccoglie un bottino di 160 punti in 317 partite (63+77). Nel 2018 tenta l’esperienza oltreoceano, accasandosi a Salisburgo: con i Red Bulls va a referto con 40 punti in 54 partite tra campionato e Champions Hockey League (18 goal e 36 assist), fermandosi in semifinale sia in EBEL contro il Vienna, sia in Champions Hockey League contro il Monaco. Dopo una breve pausa dovuta alla nascita del suo primo figlio, nel novembre del 2019 firma in Allsvenskan con il Mora IK, giocando 31 partite e mettendo a segno 20 punti (9+11).

Quest’anno Gazley è pronto a tornare nel campionato mitteleuropeo, vestendo i colori biancorossi: “Sono felice di arrivare a Bolzano, che negli ultimi anni è sempre stato un top team e un avversario molto tosto – spiega – questa stagione mi aspetto la stessa competitività: l’obiettivo principale è portare qui la coppa, ho sentito grandi cose sul coaching staff e sul resto della squadra, quindi mi aspetto una stagione di successo e darò tutto per contribuire”. Il nuovo attaccante dei Foxes parla poi delle sue origini italiane: “La famiglia di mia madre è italiana – afferma – e quando lei ha approfondito il suo albero genealogico, ha deciso di prendere la cittadinanza e io ho fatto lo stesso: mia moglie ed io abbiamo deciso di dare un nome italiano, Luca, anche a nostro figlio, che è nato lo scorso autunno. Non vedo l’ora di immergermi nella cultura del mio paese di origine e allo stesso tempo di far parte di una società di successo. So che Bolzano ha una fan base eccezionale e una tifoseria che è un enorme valore aggiunto per la squadra quindi, anche se so che stiamo vivendo un periodo incerto, non vedo l’ora di giocare di fronte ai miei nuovi tifosi”.

Foto, GEPA Pictures.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *