Politica Ultime Notizie

Incontro tra Rete Economia-Wirtschaftsnetz e il candidato sindaco Angelo Gennaccaro

25 Agosto 2020

author:

Incontro tra Rete Economia-Wirtschaftsnetz e il candidato sindaco Angelo Gennaccaro

Parcheggi gratuiti per un’ora e stalli per la raccolta rifiuti utilizzati all’occorrenza anche come parcheggi in alcune vie commerciali per agevolare i negozi di vicinato, sostegno al ricambio generazionale delle imprese attraverso sgravi fiscali alle re-startup e coinvolgimento dei giovani anche con appositi job speed date nei quartieri, trasformazione delle circoscrizioni in laboratori propositivi delle rappresentanze e dei gruppi di interesse, riesame del Masterplan per individuare nuove aree da destinare all’edilizia residenziale in particolare alle cooperative, interventi sperimentali sulla mobilità come la riapertura di viale Trento e ponte Resia con segnaletica smart che indirizzi i flussi, misure che agevolino l’affitto ai giovani, interventi che valorizzino la cultura diffusa anche nei quartieri. Sono i punti che il candidato sindaco Angelo Gennaccaro della lista “Io sto con Bolzano” ha illustrato ieri sera (24 agosto 2020) ai vertici di Rete Economia-Wirtschaftsnetz, nel corso di un incontro che si è tenuto nella sede di Confesercenti, in via Roma a Bolzano.

Si tratta del terzo incontro di RE-WN in vista delle elezioni comunali a Bolzano, dopo quelli con i candidati sindaci e rispettivi capilista Roberto Zanin e Renzo Cramaschi. Gennaccaro è stato affiancato dai candidati Nicol Mastella, Christina Battisti,  Davide Borgo e Abdallah Ab Chniouli.

Dopo il saluto iniziale di Federico Tibaldo, presidente di Confesercenti, Claudio Corrarati, coordinatore e portavoce di Rete Economia-Wirtschaftsnetz, ha illustrato il documento “La Bolzano che vogliamo. Le proposte delle imprese e della cooperazione”, 18 slides con le proposte raccolte dalla piattaforma di coordinamento di CNA-SHV, Confesercenti, Coopbund e CooperDolomiti per lo sviluppo del capoluogo. Dall’evoluzione smart alla digitalizzazione, dall’occupazione alle misure per le imprese, dalla mobilità e dall’inquinamento alle grandi opere, dai giovani agli anziani, dall’accoglienza all’integrazione, dallo sport alla cultura. “Possiamo sintetizzare le nostre proposte in cinque punti – ha detto Corrarati –. Il primo è che  la Bolzano di domani deve essere dei giovani e delle eccellenze, anche nel mondo economico; i quartieri hanno bisogno di risposte concrete con iniziative pubbliche; il sistema di welfare necessita di uno choc innovativo; le società partecipate devono portare valore aggiunto; in attesa delle grandi opere infrastrutturali e dell’Areale ferroviarie, abbiamo bisogno di misure a breve e medio termine su viabilità, casa, mercato generale, commercio, piccole imprese, welfare, servizi sociali”.

Federico Tibaldo e Mirco Benetello (Confesercenti) hanno evidenziato che le varie crisi succedutesi dal 2007 ad oggi hanno cambiato gli stili di vita, favorito il recupero dei beni materiali, rivitalizzato un po’ il commercio tradizionale. Ma senza i 450 posti auto destinati alla raccolta rifiuti e con le altre aree di sosta sparite per vari lavori, i negozi dei quartieri soffrono a tutto vantaggio dei centri commerciali.

Andrea Grata (CooperDolomiti) ha puntato su una città policentrica in cui la sicurezza deve essere garantita dalla coesione sociale e dalla fiducia dell’Amministrazione a cittadini e imprese. Ha portato come esempio di successo il modello del Teatro Cristallo che ha fatto da volano di crescita economia e sociale di un intero quartiere.

Heini Grandi (Coopbund) ha auspicato un coinvolgimento massivo della cooperazione, capace di dare risposte su tanti temi: sociale, sport, cultura, assistenza alle famiglie, prima casa. In qualità di presidente del Mercato generale, ha segnalato ancora una volta la difficile situazione di 20 aziende e 150 addetti con la spada di Damocle dello sfratto e senza un’area alternativa nella quale spostarsi.

RE-WN continuerà nei prossimi giorni gli incontri con candidati sindaco o singole liste ed è a disposizione di tutte le forze politiche che desiderano un confronto.

Foto, i vertici di Rete Economia-Wirtschaftsnetz, con il candidato sindaco Angelo Gennaccaro e i candidati Nicol Mastella, Christian Battisti, Davide Borgo e Abdallah Ab Chniouli nella sede di Confesercenti.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *