Politica Ultime Notizie

Bolzano. Sebastian Seehauser corre nelle fila della SVP all’insegna della concretezza e stabilità

25 Agosto 2020

Bolzano. Sebastian Seehauser corre nelle fila della SVP all’insegna della concretezza e stabilità

Sebastian Seehauser è consigliere comunale uscente e capogruppo nel Consiglio comunale della Südtiroler Volkspartei a Bolzano. Ora ricandida per la prossima consiliatura. Nella sua lista candidano 45 candidati a sostegno di Luis Walcher come candidato sindaco del capoluogo. La SVP questa volta, come quasi sempre, correrà da sola al primo turno. La Stella Alpina – sostiene Seehauser – è un partito pragmatico che punta sulla stabilità, sull’indipendenza dagli altri partiti e sul suo programma. Insomma, su una solida Sachpolitik.
Circa il traffico Sebastian Seehauser è convinto che manchino le circonvallazioni per superare l’attuale situazione di intasamento cittadino. Il traffico che attraversa la città non dovrà più scorrere lungo l’asse cittadino, ma sarà opportuno farlo deviare con quanto già messo in atto grazie alla buona collaborazione tra Comune e Provincia in questi anni.
Sebastian non nega che a Bolzano ci siano dei luoghi poco rassicuranti da un punto di vista della sicurezza. La Svp intende sviluppare un apparato amministrativo più snello per poter garantire più controlli da parte della polizia municipale. Tuttavia afferma il consigliere, molte competenze non sono del Comune, ma dello Stato, pertanto bisogna tener conto di tali limiti oggettivi imposti da una politica statale insufficiente.
Seehauser ritiene che sul piano culturale si faccia molto in città e che la collaborazione tra gli enti coordinati dagli italiani e quegli tedeschi abbia funzionato bene. Tuttavia è convinto che le politiche culturali siano carenti in ordine alla promozione di eventi e spazi a favore di manifestazioni che interessano ai giovani. Penso agli skater, ai gruppi musicali giovanili e alle realtà di nicchia.
Per quanto concerne gli imprenditori, Seehauser si mostra preoccupato, anche perché nessuno è in grado di prevedere cosa accadrà sul piano economico nei prossimi mesi a causa della pandemia in atto. Certamente sul piano comunale bisognerà sostenere le imprese con un massiccio taglio degli oneri burocratici e magari anche con un prolungamento dell’abbassamento del canone sull’occupazione del suolo pubblico, che per ora vale fino alla fine dell’anno.
Sebastian Seehauser non ritiene che ci sia poco interesse da parte della SVP per quanto riguarda le zone periferiche. Siamo l’unico partito presente in tutte le circoscrizioni e abbiamo sempre cercato si prendere sul serio le istanze di tutti i cittadini tramite i nostri consiglieri e i nostri gruppi territoriali, che in tutto sono nove spalmati sul territorio cittadino.

Giornalista pubblicista, scrittore.
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *