Ultime Notizie

Bolzano. Gustav Mahler Jugendorchester omaggia il maestro Abbado con un programma speciale

19 Agosto 2020

author:

Bolzano. Gustav Mahler Jugendorchester omaggia il maestro Abbado con un programma speciale

I concerti sinfonici delle grandi orchestre giovanili, fiore all’occhiello del Bolzano Festival Bozen, hanno preso in questa speciale edizione una nuova forma, senza perdere l’alto profilo delle loro proposte. Venerdì 21 agosto il Teatro Comunale di Bolzano alle ore 20,30 ospita i giovani musicisti della Gustav Mahler Jugendorchester per un concerto omaggio al suo mai dimenticato fondatore Claudio Abbado. Protagonista dell’evento la soprano Angela Denoke, diretta dal ventinovenne austriaco Tobias Wögerer.
La GMJO, creata da Claudio Abbado nel 1987 e guidata fino alla sua morte, nel 2014, viene spesso considerata l’eredità più significativa del grande direttore d’orchestra. Nata dal desiderio di formare gli orchestrali del futuro e di unire i popoli attraverso il linguaggio universale della musica, riporta oggi, grazie all’energia dei suoi giovani talenti, la speranza e la fiducia in un periodo di grandi difficoltà, anche per la cultura dal vivo.
Il concerto speciale di Bolzano, programmaticamente basato sul tour che doveva approdare al Festival di Salisburgo e l’Elbphilharmonie di Amburgo, prende forma con un cast più ridotto, senza abbandonare il proprio respiro internazionale. Insieme ad Angela Denoke, artista che ha lavorato a stretto contatto con Claudio Abbado, il direttore Tobias Wögerer guiderà i suoi musicisti in un programma omaggio alla “visionarietà” del grande Maestro, che unirà in una linea continua opere di Johann Sebastian Bach e Anton Webern, Gustav Mahler e Arnold Schönberg, Dmitri Šostakóvič, Rudolf Barshai e Franz Schubert.
Angela Denoke sarà la protagonista dei Lieder eines fahrenden Gesellen di Gustav Mahler, nella versione per voce e orchestra di Arnold Schönberg. Il ciclo di canzoni, composto inizialmente per voce e pianoforte, fu  scritto tra il Natale 1884 e il Capodanno 1885, ma pubblicato solo nel 1897. La versione orchestrale venne invece realizzata fra il 1892-1893, eseguita per la prima volta a Berlino il 16 marzo 1896
I biglietti sono disponibili in prevendita alle casse del Teatro Comunale negli orari di apertura e online sul sito del festival. In virtù delle norme di sicurezza vigenti i posti nelle sale saranno notevolmente ridotti.
Il Bolzano Festival Bozen si svolge con il sostegno del Comune di Bolzano nel rispetto di tutte le misure di sicurezza e le distanze previste.

Foto. Angela Denoke/c-Johan Person.


Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *