Cultura & Società Ultime Notizie

BOLZANO FESTIVAL BOZEN, Haydn in Cortile

5 Agosto 2020

author:

BOLZANO FESTIVAL BOZEN, Haydn in Cortile

Un’altra giornata trasfigurata dalla musica con il BOLZANO FESTIVAL BOZEN! Quest’anno la rassegna non si risparmia: l’8 agosto si comincia già dal primo mattino con la rassegna Haydn in Cortile, il nuovo formato che porta i musicisti dell’Orchestra Haydn di Trento e Bolzano nelle piazze e nei cortili del capoluogo altoatesino, in collaborazione con l’iniziativa del Comune di Bolzano Bolzano Open Air. L’orchestra esplode in tanti piccoli ensemble cameristici e abbandona – solo temporaneamente – l’amato palcoscenico dell’Auditorium per dei piccoli “concerti d’asporto” consegnati direttamente sotto le finestre del pubblico bolzanino.

Si comincia alle ore 11.00 al Parco Pollicino (tra viale Europa e viale Druso), con un ensemble di fiati che propone un repertorio classico con il Quintetto n.1 op.56 di Franz Danzi, la Gran Partita di Wolfgang Amadeus Mozart, alcuni estratti della Traviata di Giuseppe Verdi ed il Pot pourri dal “Barbiere di Siviglia” di Giulio Briccialdi.

Contemporaneamente nel cortile di via Cagliari 22 (Associazione Donne Nissà), un altro gruppo di fiati suonerà tutta un’altra musica: alcuni raffinati brani di musica leggera come Guarda che luna di Fred Buongusto, Mi sono innamorato di te di Luigi Tengo o Fly me to the Moon reso celebre da Frank Sinatra, ma anche il tango di Astor Piazzolla con il celeberrimo Libertango.

I due programmi verranno replicati anche alle ore 19.00 nel cortile interno del Ristorante Jona (via Crispi 38), e nel cortile del condominio Kristal (via Resia 14). I concerti sono gratuiti ma la prenotazione è obbligatoria salvo per i residenti nei condomini che si affacciano sulle piazze.

È nuovissima anche la proposta serale: Cinema meets Opera è la rassegna dedicata alla musica lirica ed in particolare ad un suo grande protagonista, Saimir Pirgu, tenore albanese che ha mosso i primi passi verso il successo al Conservatorio Monteverdi di Bolzano con il maestro Vito Brunetti.

Alle ore 20.30 verranno proiettate al NOI Techpark alcune parti del Rigoletto estratte da una produzione dell’Opernhaus di Zurigo e presentate da Pirgu, che eseguirà anche dal vivo alcune tra le arie più celebri.

Una voce che ha incantato il pubblico di tutto il mondo in produzioni alla Scala di Milano, all’Opéra di Parigi, Metropolitan, Opera di Vienna e molte altre istituzioni di primissimo piano, diretta da grandi maestri quali Muti, Abbado, Mehta, Maazel, Noseda e Barenboim.

Per chi vuole avvicinarsi all’opera sarà l’occasione per farlo in un modo diverso, fuori dai grandi teatri, e per gli appassionati l’occasione di ascoltare una delle più grandi voci del nostro tempo e scoprire interessanti retroscena.

Il terzo e ultimo appuntamento con Cinema meets Opera si terrà invece, sempre al NOI, il 14 agosto, con La Traviata di Giuseppe Verdi.

L’ingresso alle proiezioni è gratuito ma è richiesta la prenotazione, che può avvenire alle casse del Teatro Comunale negli orari d’apertura oppure al sito www.ticket.bz.it

Prima di tutti gli appuntamenti il NOI Techpark organizza degli aperitivi estivi alle ore 18.00, per chi volesse rilassarsi al ritmo di tutt’altra musica in attesa dello spettacolo. Un’opportunità per scoprire un affascinante luogo della nostra città che in molti ancora non conoscono.

 

 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *