Cronaca Ultime Notizie

Bolzano. Arrestato autore di 5 rapine e 2 furti in città

18 Agosto 2020

author:

Bolzano. Arrestato autore di 5 rapine e 2 furti in città

Lunedì scorso nel centro di Bolzano gli uomini della Squadra Mobile della Questura di Bolzano hanno arrestato D.R., di 40 anni, cittadino macedone, già residente a Bressanone, di fatto senza fissa dimora, in quanto destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per 5 rapine e 2 furti ai danni di persone anziane, tutti commessi nel quartiere “Europa – Novacella” di Bolzano, in soli 8 giorni (fra il 20 e il 28 luglio 2020).
Le indagini svolte con la raccolta delle denunce sporte dalle vittime, il rintraccio di diversi testimoni, l’acquisizione delle immagini registrate dagli impianti di videosorveglianza e diverse individuazioni fotografiche hanno consentito alla Procura della Repubblica di Bolzano di ottenere dal G.I.P. del Tribunale di Bolzano l’ordine di custodia cautelare in carcere del sospettato, in quanto gravemente indiziato dei reati di rapina ai danni di un signore di 89 anni abitante in viale Europa, il quale, verso le ore 19.00 del 20.07.2020 era stato seguito in ascensore fino davanti alla porta di casa e quindi spinto all’interno del proprio appartamento, dove è stato costretto a consegnare il proprio portafoglio contenente 70 Euro. Della rapina commessa verso le 20.00 del 25.07.2020, ai danni di un signore di 69 anni, al quale, mentre passeggiava in viale Europa, dopo essere stato bloccato alle spalle, è stato sottratto il portafoglio contenente 200 Euro. Del furto con destrezza commesso verso le 08.00 del 25.07.2020, ai danni di una signora di 84 anni, mentre passeggiava in via Milano, alla quale è stato sottratto il portafoglio contenente 50 Euro. Della rapina commessa verso le ore 16.00 del 26.07.2020, in via Palermo, ai danni di un signore di 81 anni, il quale, dopo essere stato pedinato da un supermercato ubicato nella stessa via fino al suo condominio, è stato spintonato contro le porte dell’ascensore e quindi fatto vittima della sottrazione di 90 Euro che aveva riposto nella tasca dei suoi pantaloni all’uscita dal supermercato stesso. Della rapina e lesioni commesse verso le 18.45 del 27.07.2020, in viale Europa, ai danni di una signora di 84 anni, la quale, dopo essersi rifiutata di salire con il sospettato nell’ascensore del suo condominio, è stata spintonata e bloccata contro un muro e quindi fatta vittima della sottrazione di un borsellino contenente 50 Euro, riportando una forte contusione con ematoma ad un gomito. Di un’ulteriore rapina commessa il 27.07.2020, verso le ore 22.30, in via Palermo, ai danni di un signore di 73 anni, al quale, dopo essere stato spinto contro dei bidoni delle immondizie mentre stava acquistando delle sigarette da un distributore automatico, è stato sottratto il portafoglio contenente 10 Euro, nonché del furto con destrezza commesso verso le ore 15.30 del 28.07.2020, in via Duca d’Aosta, ai danni di un signore di 82 anni, al quale è stato sottratto il portafoglio contenente 250 Euro appena prelevati da uno sportello bancomat.
Al termine degli atti di rito l’arrestato, già gravato da diverse condanne per reati della stessa specie, è stato associato alla Casa circondariale di Bolzano.
Nei confronti del macedone la Questura valuterà anche la possibilità di un nuovo rimpatrio verso la Macedonia, Stato verso il quale era stato già espulso nel corso del 2010.

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *