Cronaca Ultime Notizie

Ristrutturazione e riqualificazione energetica della scuola elementare Chini ai Piani di Bolzano

21 Luglio 2020

author:

Ristrutturazione e riqualificazione energetica della scuola elementare Chini ai Piani di Bolzano

Stamane il vice sindaco e assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Bolzano Luis Walcher ha presentato i lavori di ristrutturazione, adeguamento normativo e riqualificazione energetica della scuola elementare in lingua italiana e tedesca E.F. Chini di via Dolomiti 12 ai Piani. L’esecuzione dell’intervento è prevista in due fasi: attualmente (estate 2020) in corso il risanamento del piano seminterrato con la mensa, la cucina, la realizzazione di un nuovo accesso esterno alla cucina e alla biblioteca, il risanamento energetico di una parte del tetto e la fornitura dei corpi illuminanti; nell’estate 2021 in programma la ristrutturazione dei piani superiori con le aule, il risanamento energetico dell’intero edificio e del resto della copertura, la riconversione dell’ex alloggio custode in due aule e la fornitura dei corpi illuminanti. Costo complessivo dei lavori 1,6 milioni di Euro al netto dell’IVA
La scuola Chini è da sempre un vero e proprio simbolo e punto di riferimento per il quartiere dei Piani. Attualmente sono circa 160 i bambini che la frequentano nelle due lingue. “Una volta ristrutturata -ha detto il vice sindaco Walcher – la Chini rappresenterà un valore aggiunto in termini di edilizia scolastica anche nella prospettiva dello sviluppo del progetto dell’ areale ferroviario”. Parlando in generale di edilizia scolastica il Vice Sindaco Walcher ha sottolineato che: “In questi 4 anni abbiamo, con l’intera Giunta comunale, ben compreso il valore delle nostre scuole e la necessità di intervenire con investimenti mirati per elevarne lo standard qualitativo fino ad elevarlo sui livelli delle altre scuole distribuite sul resto del territorio provinciale. Abbiamo praticamente progettato, se non già realizzato, lavori pressoché in tutte le scuole cittadine. I prossimi passi importanti riguarderanno la nuova struttura scolastica in via Bari ed il risanamento complessivo delle scuole Ada Negri, Archimede-Longon e Aufschnaiter”. Alla presentazione ha partecipato anche la presidente della Commissione Scuola Johanna Ramoser.
Come hanno spiegato i tecnici comunali competenti Mario Begher (Direttore Ripartizione Lavori Pubblici), Donatella Batelli (Direttrice Ufficio Edilizia Scolastica) ed Elena Dedè (Uff. Edilizia Scolastica), attualmente si sta lavorando alla realizzazione di un nuovo accesso indipendente per facilitare l’accessibilità e la fruizione della biblioteca anche da parte di esterni. In corso l’intervento di ristrutturazione della mensa con una  nuova distribuzione funzionale, nuove modalità di fruizione dello spazio e nuovo accesso ai locali di servizio. Oltre alla sostituzione dei serramenti, previsto sul lato nord della scuola il rifacimento della scala di collegamento tra esterno e piano interrato per l’adeguamento delle quote alla nuova via di fuga dalla mensa. Previsti infine nuovi locali di servizio, adeguamento dell’impianto di riscaldamento e adeguamento alla normativa in vigore dell’impianto antincendio. Nell’estate del 2021 si lavorerà ai piani fuori terra in particolare alla riqualificazione energetica dell’edificio e alla sostituzione dei serramenti in facciata; alla trasformazione dei locali dell’ex alloggio custode in aule didattiche, all’ampliamento della rampa di accesso alla scuola, all’adeguamento dell’impianto di riscaldamento e all’impianto di prevenzione incendi, infine all’adeguamento dell’impianto elettrico.

Foto, la scuola Chini in ristrutturazione.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *