Politica Ultime Notizie

Elezioni. Angelo Gennaccaro, un centrista che fa ciò che dice

17 Luglio 2020

Elezioni. Angelo Gennaccaro, un centrista che fa ciò che dice

Angelo Gennaccaro è assessore comunale uscente responsabile per i giovani, lo sport, i quartieri, i servizi demografici e l’edilizia abitativa. Abbiamo incontrato l’Assessore presso la sede del movimento degli arancioni, ovvero la lista “Io sto con Bolzano – Für Bozen” in Corso Libertà, dove Gennaccaro e i militanti si incontrano e interagiscono con i cittadini.
Una cosa importante dopo mesi di isolamento, anche se l’Assessore ha sempre cercato di mantenere i contatti con chiunque volesse interagire con lui via web. In questa consiliatura che sta per concludersi ho lavorato sodo per dare più consistenza a delle competenze che fino a pochi anni fa sembravano poco rilevanti – sostiene Angelo, che punta in particolare sul Festival dello Sport che ha rimesso al centro dell’attenzione i cittadini e molte associazioni. Non posso negare però che i miei partner di Giunta non sempre mi siano stati vicini nelle battaglie che ho dovuto affrontare per il bene della cittadinanza. Cambiare significa osare e troppo spesso alcuni si sono lasciati prendere da renitenze e scelte dettate da un certo opportunismo. L’innovazione sarebbe necessaria, in parte sono riuscito a svecchiare certi meccanismi. Molte cose ancora non funzionano a dovere, e questo è dovuto a resistenze che vanno superate. Gennaccaro crede fortemente nella meritocrazia e vorrebbe così che coloro che meritano venissero riconosciuti e giustamente valorizzati per ciò che fanno. Non sempre si agisce secondo criteri chiari e trasparenti. Generalizzazioni non fanno mai bene, né per un verso, né per un altro. Qualche bolzanino si è lamentato quando a causa del coronavirus si è dovuto ricorrere allo smart-working, senza tener presente che è molto più stressante per i dipendenti lavorare da casa. Molti dipendenti hanno chiesto di tornare allo sportello, sottolinea Gennaccaro. Evidentemente bisognerebbe comunicare meglio le peculiarità di tali modalità di lavoro. Per quanto concerne i problemi legati alla sicurezza, l’Assessore precisa senza troppi giri di parole che le competenze comunali in questo settore sono limitate. Anche in questo caso non ha senso generalizzare, abbiamo un problema normativo nazionale. Bisogna vigilare, potrebbe essere un aiuto la figura del vigile di quartiere. Ciò che conta maggiormente è il decoro urbano che andrebbe intensificato e il presidio sociale. Angelo Gennaccaro che candiderà come candidato sindaco con la sua lista “Io sto con Bolzano – Für Bozen” ha anche le idee chiare per quanto riguarda la crisi del commercio. In autunno la situazione si aggraverà ulteriormente, il Comune può e deve sostenere le aziende con maggiori sgravi fiscali.
Gennaccaro politicamente è nato nel centro ed è rimasto dove era senza cambiare casacca. Un centrista convinto abituato a fare ciò che dice e dire ciò che fa.

Giornalista pubblicista, scrittore.
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *