Cronaca Nera Ultime Notizie

Due rapine alla stessa vittima, assicurato alla giustizia

18 Luglio 2020

author:

Due rapine alla stessa vittima, assicurato alla giustizia

Gli agenti della Mobile della Questura di Bolzano hanno arrestato ieri, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, un cittadino afghano di 26 anni, responsabile di due rapine, commesse a febbraio e a luglio di quest’anno, nei confronti di un giovane di nazionalità indiana.L’indagine, coordinata dalla Procura della Repubblica, ha ricostruito le responsabilità dei due fatti criminosi.  Il primo fatto era avvenuto in piazza Walther, dove l’afgano aveva rapinato il cellulare della vittima, dopo averlo picchiato.

Nella seconda circostanza, sotto la minaccia di un coltello, aveva costretto la vittima della precedente rapina ad effettuare un prelievo a uno sportello bancomat, quattrini dei quali il rapinatore non era però riuscito ad impossessarsi per il tempestivo arrivo di una Guardia Giurata. Il ventiseienne è stato fermato mentre vagava per le vie del centro cittadino ed è stato associato alla Casa Circondariale di Bolzano.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *