Cronaca Ultime Notizie

“Booking Alto Adige” invita a vacanze da sogno a due passi da casa

28 Luglio 2020

author:

“Booking Alto Adige” invita a vacanze da sogno a due passi da casa

Il portale HGV per le prenotazioni di pacchetti turistici suggerisce offerte per “Vacanze a due passi da casa” – Pinzger: “Offerte interessanti soprattutto per gli altoatesini”.

“Vacanze a due passi da casa” – questa è la tendenza dell’estate/autunno 2020. Se anche voi vivete in una delle destinazioni più ricercate della regione alpina, nulla vi impedisce di godervi una vacanza da sogno a due passi da casa. In linea con il motto: “Il consiglio giusto per ogni tipo di vacanza”, Booking Alto Adige, il portale di prenotazione dell’Unione degli Albergatori e dei Pubblici Esercenti dell’Alto Adige, aiuta a scegliere le migliori offerte per gli altoatesini in Alto Adige. Per chi è un avventuriero, ha una famiglia o è amante dei cani – “Booking Alto Adige” riunisce pacchetti di diverse strutture per una vacanza in Alto Adige su misura. 

Il Coronavirus ha notevolmente offuscato la voglia di viaggiare degli altoatesini. Tuttavia, non bisognerebbe abdicare a quello che è il periodo più bello dell’anno. “Dopotutto, l’Alto Adige offre tutto ciò che serve per vacanze indimenticabili”, spiega Manfred Pinzger, presidente HGV. “Il 2020 è l’anno ideale per gli altoatesini per tornare a conoscere di nuovo la propria provincia come meta di vacanza. I vantaggi sono evidenti: il viaggio è breve e c’è ancora l’imbarazzo della scelta tra le strutture a cavallo tra Mediterraneo e arco alpino. Un soggiorno rilassante al lago, una piacevole passeggiata in città, un giro in bicicletta o un’escursione in montagna? Un pernottamento in un hotel a 5 stelle è possibile così come in una camera privata o in una fattoria. Infatti, la qualità offerta dalle strutture dell’Alto Adige è sempre molto elevata”, afferma Pinzger.

“Da anni osserviamo un crescente interesse da parte degli altoatesini ad approfittare delle offerte turistiche locali. Le conseguenze della pandemia da Covid-19 stanno intensificando queste richieste”, afferma il presidente HGV. Con l’iniziativa “Vacanze in Alto Adige” del portale di prenotazione “Booking Alto Adige”, l’intenzione è quella di invitare gli altoatesini a fare una vacanza a casa loro e di aiutarli nella pianificazione delle vacanze, in modo che ognuno possa trovare ciò che rispecchia le proprie esigenze individuali.

6 possibili tematiche, innumerevoli possibilità

Ecco fatto: Le offerte sono suddivise in 6 grandi blocchi tematici (Sportivi, Trekking, Bike-Hopping, Relax, Famiglia, Inseparabili) e sono accessibili tramite “bookingaltoadige.com/vacanzeinaltoadige”. Ogni blocco tematico contiene i servizi offerti dalle strutture e i singoli pacchetti messi a disposizione per soddisfare le esigenze del turista. Ad esempio, se si sceglie la categoria Famiglia, allora si riceve come pacchetto base, servizi inclusivi come una postazione smart per il lavoro in remoto, un pomeriggio di baby-sitting per i bambini e un cestino da picnic per un’escursione. Inoltre, sono disponibili servizi che gli hotel e gli affittacamere privati hanno personalizzato appositamente per le esigenze delle famiglie. Tutte le offerte possono essere prenotate a prezzi d’eccezione, semplicemente in pochi click, tramite il portale “Booking Alto Adige”. “Booking Alto Adige” accompagna il lancio dell’iniziativa “Vacanze in Alto Adige” con un’ampia campagna mediatica a livello locale.

Lanciato da HGV nel 2011, il portale si posiziona come un’alternativa intelligente sul mercato globale delle prenotazioni. “Booking Alto Adige” è sinonimo di competenza in relazione alla destinazione turistica dell’Alto Adige e la esprime in diversi modi, tra cui la selezione di strutture prenotabili attraverso il sito e il blog di “Booking Alto Adige Inside”, il quale racconta storie emozionanti sull’Alto Adige. Nel 2019 sono stati prenotati circa 5.000 soggiorni direttamente tramite “Booking Alto Adige”.

Informazioni su “Booking Alto Adige”:

Il portale di prenotazione online “bookingaltoadige.com” dell‘Unione degli Albergatori e dei Pubblici Esercenti (HGV) con sede a Bolzano è nato come alternativa locale ed indipendente ai portali internazionali di prenotazione online. Quando si parla di “Booking Alto Adige”, quindi, non si sta facendo riferimento ad una filiale dell’omonimo colosso olandese “Booking.com”, con il quale non esiste alcuna connessione. Tra i molti punti di forza che caratterizzano il portale “Booking Alto Adige” si contano la più totale trasparenza nelle provvigioni, nei costi e nelle commissioni, così come la conoscenza approfondita del territorio dell’Alto Adige e delle sue peculiarità. Tra gli offerenti si contano al momento più di 2.376 strutture dislocate in tutto l’Alto Adige, tra queste hotel, pensioni, appartamenti, baite, B&B e campeggi. Il punteggio medio di soddisfazione dato dagli utenti è attualmente di 9 su 10 (“Eccellente”).

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *