Cronaca Ultime Notizie

Uomo salvato dal suicidio

16 Giugno 2020

author:

Uomo salvato dal suicidio

Una notte decisamente movimentata quella appena trascorsa per gli operatori della Squadra Volante della Polizia.
Poco prima della mezzanotte, un uomo disperato ha contattato con il cellulare il “112” riferendo, con estrema determinazione, di volersi suicidare. Gli Agenti di Polizia in servizio presso la Centrale Operativa della Questura  sono riusciti con grande  professionalità ed attitudine alla mediazione ad instaurare un rapporto di fiducia con l’uomo ed al contempo, una volta individuato il luogo dal quale il soggetto si voleva lanciare nel vuoto, a far convergere con urgenza le pattuglie della Squadra Volante ed i mezzi di soccorso.
I poliziotti giunti per primi sul posto, una volta entrati attraverso il portone condominiale, hanno notato che l’ascensore era fermo al decimo piano e pertanto sono saliti di corsa un’angusta e stretta scala a chiocciola esterna al condominio per arrivare sino all’undicesimo piano del palazzo in cui si trovava l’aspirante suicida, impegnato a parlare al telefono con l’operatrice. Sfruttando l’effetto sorpresa si sono avvicinati silenziosamente notando, seppur nella quasi completa oscurità, che si trovava a cavalcioni del cornicione del tetto, con una gamba penzolante nel vuoto e con lo sguardo rivolto nervosamente verso il basso, con la chiara percezione che si sarebbe lanciato nel vuoto da un momento all’altro. I due agenti, considerata la situazione di estrema emergenza, con un balzo fulmineo sono riusciti ad afferrarlo e, con non poca fatica, procurandosi una serie di escoriazioni, sono riusciti a riportarlo all’interno nonostante il suo tentativo di divincolarsi e lanciarsi nel vuoto, rischiando concretamente di venire trascinati nella caduta anche per la sua corporatura molto robusta, con un peso di almeno 120 kg.

Oltre alla preparazione fisica ed alle spiccate capacità operative i poliziotti hanno dimostrato notevoli doti empatiche. L’uomo è stato trasportato presso il Pronto Soccorso con la presenza di uno dei due Agenti e ricoverato presso la struttura ospedaliera.

 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *