Cronaca Politica Ultime Notizie

Coronavirus. Giunta provinciale latitante in commissione mascherine, durissime le opposizioni

26 Giugno 2020

author:

Coronavirus. Giunta provinciale latitante in commissione mascherine, durissime le opposizioni

Il governatore Arno Kompatscher, come anche gli altri assessori invitati, non si sono presentati questa mattina alla audizione della Commissione d’inchiesta del Consiglio provinciale sul cosiddetto scandalo delle mascherine in Alto Adige.

Tre settimane fa la Giunta provinciale aveva ricevuto l’invito a un’audizione davanti alla Commissione d’inchiesta. Il 24 giugno il presidente Kompatscher ha inoltrato ai componenti della Commissione un parere legale da parte dell’avvocatura provinciale, in cui  si afferma che “sarebbe opportuno proseguire le audizioni e i lavori della Commissione d’inchiesta solo dopo il completamento delle indagini in corso da parte della procura della Repubblica”.
In precedenza il capogruppo Svp in Consiglio provinciale Gert Lanz aveva affermato l’intenzione di voler fare chiarezza sotto ogni aspetto in merito all’approvvigionamento di materiale protettivo da parte dell’Azienda sanitaria in seno alla  Commissione d’inchiesta.
Durissimo oggi il commento del consigliere provinciale del Team K e  presidente della commissione d’inchiesta Franz Ploner. “Con questa mancanza di rispetto, la Giunta vuole bloccare il lavoro della commissione d’inchiesta, probabilmente perché ha molto da nascondere. Ancora a maggio la Giunta dichiarava la propria disponibilità nel collaborare per riportare in modo trasparente i fatti,” commenta Franz Ploner.
L’opposizione ha proposto un compromesso. “Per fare in modo che la Commissione possa proseguire i lavori, abbiamo proposto che le persone a cui si riferisce la lettera del Landeshauptmann – cioè i funzionari provinciali al momento indagati – non verranno ascoltate ora, ma solo in un secondo  momento”, conclude Ploner.

In foto, Franz Ploner, Consigliere provinciale Team K

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *