Cronaca Ultime Notizie

Coronavirus. Crisi senza precedenti per il teatro e il settore spettacoli

3 Giugno 2020

author:

Coronavirus. Crisi senza precedenti per il teatro e il settore spettacoli

Per il settore degli eventi in Alto Adige la crisi attuale è senza precedenti. In questo momento il settore è completamente fermo. “A queste condizioni la sopravvivenza delle aziende e dei molti posti di lavoro è molto difficile. Sono urgentemente necessarie misure di sostegno”, affermano la presidente dei prestatori di servizi per eventi nell’Unione Commercio Turismo Servizi Alto Adige  Katrin Trafoier e il vicepresidente Oskar Stricker.
In mezzo a tanta ombra si vedono però anche luci: “Tutti gli amanti del teatro e della cultura possono rallegrarsi”, informano Trafoier e Stricker. Grazie alla collaborazione tra LanaLive e prestatori di servizi per eventi nell’Unione, e sempre nel rispetto di severe misure di prevenzione – è ora stato possibile realizzare una produzione di teatro all’aria aperta, davvero vera, reale, e dal vivo!
Il monologo di attualità “L’ultimo arrosto di maiale” (Der letzte Schweinsbraten”) di e con Dietmar Gamper sarà allestito sull’area della ditta Tendsystem presso la zona artigianale di Lana (via degli Artigiani 14). L’idea di questo spettacolo era nata già alla fine dello scorso autunno come abbozzo di una produzione all’aria aperta di grandi dimensioni della città bavarese di Traunstein. A causa del tema della pièce, diventato poi spaventosamente reale, la produzione era stata però posticipata a data da destinarsi, ma aveva generato il monologo, particolarmente importante per la sua attualità. L’attore si trova dentro un cubo di vetro di 3×3 metri; la sua voce viene amplificata e diffusa all’esterno con un microfono.
A causa delle misure di sicurezza possono assistere solo un massimo di 30 spettatori per rappresentazione, ed è quindi consigliabile prenotare i biglietti con il massimo anticipo possibile.

  Foto. La presidente dei prestatori di servizi per eventi nell’Unione Katrin Trafoier con il vicepresidente Oskar Stricker.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *