Cronaca Ultime Notizie

Bolzano. Un arresto e sei denunce dei Carabinieri nel ponte festivo del 2 giugno

4 Giugno 2020

Bolzano. Un arresto e sei denunce dei Carabinieri nel ponte festivo del 2 giugno

Alla stazione ferroviaria di Bolzano un uomo stava acquistando un biglietto del treno alla biglietteria automatica, ma aveva qualche difficoltà manuale con la macchinetta distributrice. Un giovane in sala d’attesa, fingendo di aiutarlo, gli si è avvicinato, gli ha strappato di mano il portafogli ed è scappato a gambe levate. I Carabinieri della sezione radiomobile, immediatamente giunti sul posto, hanno raccolto la descrizione fornita dal derubato e visionato le immagini della videosorveglianza. In breve tempo hanno rintracciato l’aggressore, identificato e denunciato a piede libero giacché lo stato di flagranza era già trascorso. L’uomo è un ventiseienne algerino senza fissa dimora.
Un altro intervento dei Carabinieri  si è verificato in via Einstein dove si sono trovati di fronte ad una situazione strana, quanto mai insolita. Un uomo, rumeno, di 48 anni, con precedenti di polizia, scalzo e nudo si esibiva in atti osceni sulla pubblica via. Dopo averlo fatto rivestire è stato fatto salire sulla macchina dei Carabinieri, è stato  condotto in caserma e denunciato per atti osceni in luogo pubblico.
Un altro caso nel quale sono dovuti intervenire i Carabinieri è avvenuto nella notte tra lunedì e martedì dell’1 e il 2 giugno. Sulla strada Bolzano – Merano i militari della Stazione CC di Terlano sono intervenuti in seguito ad un incidente stradale occorso ad un furgone da autotrasporto. Il conducente era in stato etilico ed è stato denunciato a piede libero per guida in stato di ebbrezza alcolica. Una seconda persona, il passeggero trasportato sul furgone, risultato residente in provincia di Verona, non ha saputo giustificare la ragione per la quale  si trovava in Alto Adige. È stato pertanto sanzionato per violazione delle norme Covid. Una terza infrazione ha riguardato il fatto che il veicolo era mancante di revisione. 173 euro la sanzione inflitta, oltre al fermo amministrativo.
Ancora il Nucleo Carabinieri di Bolzano ha denunciato tre persone che la mattina del 2 giugno hanno infranto la vetrina di un supermercato di Appiano e rubato alcune bottiglie di superalcolici. Segnalati tempestivamente ai Carabinieri, sono stati bloccati all’uscita e denunciati per furto.
Infine, nel servizio di controllo del territorio con l’auto civetta, i militari della Sezione operativa hanno incontrato e riconosciuto uno straniero, originario del Sudamerica  e ricercato in seguito alla condanna con  una pena definitiva di oltre tre anni per il reato di rapina commessa a Bolzano nel novembre 2016. Lo hanno bloccato, arrestato  e associato al carcere di Bolzano.

Giornalista pubblicista, scrittore.
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *