Cronaca Ultime Notizie

Una piccola rivoluzione nei test per il coronavirus

5 Maggio 2020

author:

Una piccola rivoluzione nei test per il coronavirus

Soluzioni innovative di gazebo pieghevoli contro la crisi. 

La ditta Zingerle AG di Sciaves, produttore e leader sul mercato europeo di gazebo pieghevoli, distribuisce in tutto il mondo 10.000 gazebo a montaggio rapido con il marchio Mastertent. In qualità di fornitore di eventi, questa azienda è stata gravemente colpita dalle conseguenze economiche portate dal coronavirus. Fedele al motto “la necessità è la madre dell’invenzione” Mastertent ha risposto al Covid-19 con nuove soluzioni. Un’intera gamma di prodotti Covid-19 è stata sviluppata in brevissimo tempo. Tra questi, l’esclusivo gazebo test Covid-19 per fare tamponi in modo sicuro attraverso una cabina con maniche integrate, un centro visitatori mobile per le case di riposo, un tunnel di disinfezione per una purificazione dalla testa ai piedi, sistemi di pareti divisorie mobili per il catering e molti altri prodotti originali che contribuiscono alla prevenzione dal coronavirus.

Come si eseguono i tamponi per il coronavirus con la cabina test Covid-19?

Prima di entrare in un edificio, le persone possono essere controllate per verificare la presenza di febbre, effettuare i test per gli anticorpi o il test per il coronavirus mediante uno tampone prelevato dalla bocca, dal naso o dalla gola. Grazie alle maniche integrate e alla protezione completa fornita dalle pareti laterali, il personale non deve più indossare scomode tute protettive. Rimane obbligatorio l’utilizzo di guanti monouso e mascherine protettive certificate FFP2 o FFP3. La cabina impermeabile può essere montata all’esterno o all’interno di edifici. Inoltre, l’azienda ha ricevuto il marchio CE per il nuovo prodotto come dispositivo di protezione che soddisfa tutti i requisiti applicabili del regolamento DPI 2016/425/UE categoria 1.

Cabina per test collaudata  

La cabina per test di Mastertent è in uso nella clinica privata Brixsana dal 22 aprile. Le persone vengono testate per il COVID-19 ogni giorno. Il dottor Alexander Gardetto riferisce di essere soddisfatto dalle prime esperienze. Il chirurgo, che pratica da 25 anni, analizza in particolare le maniche appositamente progettate: i guanti sono sempre stati un argomento importante in sala operatoria. Gli piace l’ultima soluzione Mastertent. A suo parere, le maniche si sono decisamente dimostrate valide sia dal punto di vista igienico che pratico.

Alla domanda se la cabina è conveniente anche dal punto di vista economico, il dottor Gardetto ha risposto senza pensarci due volte con “Sicuramente”. Dopotutto, le tute protettive, non sono solo costose, ma anche scarsamente disponibili in tutta Italia, e quindi ora, grazie alla cabina, possono essere conservate per il personale medico”. Aggiunge anche che i suoi dipendenti si divertono a lavorare nella cabina test, considerando che l’uso continuo delle tute protettive renderebbe il lavoro giornaliero molto più difficile.

Il dottor Gardetto elogia anche la facilità e la rapidità di montaggio e smontaggio della cabina e parla della idea di offrire i test nei paesi e nei luoghi pubblici. Forse sarà disponibile anche una cabina per test COVID-19 di Mastertent in Piazza Duomo a Bressanone?

Dove sono in uso le cabine per i test?

Questa settimana sono state allestite cabine per test COVID-19 anche all’interno degli ospedali di Merano e Silandro. Il produttore di gazebo altoatesino è già riuscito a vendere la sua rivoluzionaria cabina test fino in Finlandia. Un’azienda industriale lombarda conferma che le cabine di test non sono adatte solo per l’impiego nel settore medico. Lì, due cabine per i test sono state allestite come stazioni di misurazione della febbre proprio davanti all’ingresso di un’azienda.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *