Cronaca Economia Ultime Notizie

Turismo. Rimborso o voucher flessibili, si eviti violazione diritti dei turisti, raccomanda il Centro Consumatori

14 Maggio 2020

author:

Turismo. Rimborso o voucher flessibili, si eviti violazione diritti dei turisti, raccomanda il Centro Consumatori

Tra le più significative conseguenze dei provvedimenti adottati a livello nazionale ed europeo per far fronte alle gravi ripercussioni dell’epidemia di Covid-19 sul turismo, la dibattuta questione voucher/rimborso è da settimane sotto i riflettori: la Commissione Europea ha pubblicato oggi, 13 maggio le proprie raccomandazioni ai Paesi europei, affinché venga riconosciuto, ai loro cittadini, il diritto al rimborso dei viaggi cancellati a causa della pandemia.Sono infatti circa 20 gli Stati membri dell’UE che hanno apportato significative modifiche alle norme europee a tutela dei viaggiatori, prevedendo in luogo dei rimborsi per i viaggi cancellati  l’emissione dei voucher.

“A pochi giorni dalla celebrazione della Festa dell’Europa, che ricorre il 9 maggio per celebrare l’inizio del processo di integrazione europea” dichiara Maria Pisanò, direttore del Centro Europeo Consumatori Italia, “un richiamo della Commissione al rispetto della normativa UE a tutela dei viaggiatori appare quanto mai opportuno, quasi a volerci ricordare che i vantaggi che quell’integrazione ha realizzato nei decenni non possono essere ignorati o peggio ancora negati.”
Naturalmente un aggiustamento delle esigenze di tutti i soggetti coinvolti si rende necessario ed è per questo che la Commissione stessa non intende negare in toto la validità del voucher come soluzione per i consumatori, ma ritiene necessario che tale strumento sia in grado di offrire sufficienti garanzie.
In primo luogo dunque, la Commissione richiede di approntare a livello nazionale delle coperture idonee a garantire i cosiddetti voucher – Covid 19 da eventuali insolvenze; e auspica che alla scadenza del voucher, si proceda con un rimborso automatico dell’importo.Altre proposte della Commissione prevedono l’emissione di voucher flessibili, che possano essere trasferiti ad altri viaggiatori senza costi aggiuntivi, o  che possano essere svincolati dalla meta o dalla compagnia aerea per le quali originariamente il viaggio era stato acquistato.

Foto, Agriturismo e turismo, viaggi cancellati

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *