Cronaca Ultime Notizie

Bolzano. Fermato presunto imbrattatore della facciata Banca Raiffeisen

19 Maggio 2020

author:

Bolzano. Fermato presunto imbrattatore della facciata Banca Raiffeisen

 I militari della Compagnia Carabinieri di Bolzano hanno denunciato un uomo presunto imbrattatore con vernice spray della facciata della sede centrale della Banca Raiffeisen, in via Laurin a Bolzano.
Aveva destato non poco scalpore la mattina di mercoledì scorso il rinvenimento di scritte ingiuriose e vagamente minacciose vergate con una bomboletta spray nel corso della notte da ignoti. La scritta riportava gli epiteti “IGNOBILI!” “CORROTTI!” “SFASISTI!”(sic) “UN IMRENDITORE” (sic) “IGNOBILI! CI SARÀ UN DOPO”.
I Carabinieri, intervenuti sul posto, dalle registrazioni della videosorveglianza hanno  tratto alcuni elementi dai quali sono risaliti alla individuazione del presunto autore delle ingiurie.
L’uomo, già noto alle forze dell’ordine, è stato deferito a piede libero alla Procura della Repubblica di Bolzano per il reato di “deturpamento e imbrattamento di cose altrui” che prevede la pena della reclusione da uno a sei mesi o della multa da 300 a 1.000 euro. Con la sentenza di condanna è previsto altresì il ripristino dei luoghi a spese del “graffitomane”.

Foto, Immagine delle scritte@Carabinieri

 

.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *