Cronaca Ultime Notizie

Bolzano. Alfa Romeo sfreccia in via Druso a 100 all’ora, ritiro patente e multa stratosferica

28 Maggio 2020

Bolzano. Alfa Romeo sfreccia in via Druso a 100 all’ora, ritiro patente e multa stratosferica

Ieri pomeriggio in via Druso un 52enne bolzanino lanciava la propria autovettura a 107 km/h . Mal gliene incorse, perché il telelaser di una pattuglia della Polizia municipale lo ha ripreso.Diversi residenti del quartiere avevano riferito negli ultimi tempi al Comando di via Galilei la loro preoccupazione circa la presenza di automobilisti dal piede molto pesante. Ieri, nell’ambito dei quotidiani controlli che la Polizia Municipale svolge per contrastare il fenomeno degli eccessi di velocità soprattutto nelle zone residenziali, una pattuglia era in servizio sull’asse di via Druso all’altezza dell’ex casa cantoniera. Poco dopo le 17 gli agenti hanno notato in lontananza un’Alfa Romeo viaggiare in direzione centro città a forte andatura. Lo strumento ha catturato e fissato la velocità del veicolo  a 107 km/h.  Da notare che a quella velocità lo spazio di arresto, tra tempo di reazione e frenata in condizioni di pneumatici ed asfalto ottimali, è di oltre 90 metri. Si noti che la strada è caratterizzata dal limite di velocità di 40 km/h, dalla presenza di un attraversamento pedonale non semaforizzato e da numerosi accessi carrabili. Fortunatamente tutte le circostanze si sono incastrate in maniera ottimale e non si è verificato alcun incidente. Fermato ed identificato, l’automobilista  è stato sanzionato con una multa di 847 Euro (senza possibilità di applicazione del 30 % di riduzione) e con la decurtazione di 10 punti dalla patente. La condotta di guida rientra nella fattispecie più grave dell’art.142 dal codice della strada, che prevede quale sanzione accessoria il ritiro immediato della patente e la sospensione che può variare da 6 a 12 mesi. La decisione spetta ora al Commissariato del Governo che si dovrà pronunciare sulla durata del provvedimento.

Foto. Controlli della Polizia municipale

.

Giornalista, scrittrice, editore.
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *