Cultura & Società Ultime Notizie

Arte Sella riapre al pubblico a partire da venerdì 22 maggio 2020

21 Maggio 2020

author:

Arte Sella riapre al pubblico a partire da venerdì 22 maggio 2020

Il desiderio di immergersi nella natura, in spazi aperti e sicuri, si è fatto sempre più vivo nel corso dell’emergenza sanitaria globale.  Arte Sella riparte a partire da venerdì 22 maggio – proprio da questo desiderio, accogliendo nuovamente il pubblico, invitandolo a godere delle bellezze ambientali ed artistiche dei suoi percorsi espositivi e dell’intera Val di Sella, con un’attenzione particolare a garantire i più elevati standard di sicurezza per beneficiare della libertà concessa dai grandi spazi aperti in natura che caratterizzano la valle.

Il giardino di Villa Strobele e l’area di Malga Costa riaprono finalmente al pubblico e saranno visitabili in piena sicurezza tutti i giorni a partire dalle ore 10 con orario continuato.

Una grande novità attende i visitatori di Arte Sella: il rinnovamento e completamento del SENTIERO MONTURA, un percorso ideale per immergersi a piedi nella natura della Val di Sella, adeguato a famiglie ed escursionisti di ogni età e forma atletica. Attraversando grandi prati fioriti, sfiorando grandi viali alberati i visitatori potranno vivere personalmente la natura, incontrando e scoprendo nuovamente alcuni degli animali che l’artista inglese Sally Matthews ha realizzato nel corso degli anni ad Arte Sella e che, con l’occasione, hanno trovato collocazione proprio lungo il sentiero, dopo aver attraversato idealmente, come gli uomini, i boschi della valle: lupi, cinghiali e cervi sorprenderanno ancora una volta il visitatore, in un meraviglioso viaggio di scoperta.

Proprio due tra le opere più amate dal pubblico realizzate nel 2019 – Simbiosi di Edoardo Tresoldi e Radice Comune di Henrique Oliveira e visitabili presso l’Area di Malga Costa sembrano aver anticipato, con un forza evocativa parimenti potente, pur nella loro diversità, temi che l’emergenza sanitaria ha riportato vividi all’attenzione di ognuno: da un lato Simbiosi ci ricorda il legame inscindibile ed apparentemente ancora più fragile, oggi, tra uomo e natura, dall’altro Radice Comune rievoca un senso di comunità e di appartenenza comune che Arte Sella vuole raccogliere e rafforzare, contribuendo ad una ripartenza certamente piena di complessità ed al contempo, ci si augura, capace di generare nuove modalità di convivenza, di socialità, di attenzione alla natura.

Arte Sella si è impegnata a rendere l’accesso ai percorsi di visita rapido e sicuro e, per chi desidera pianificare una visita ad Arte Sella nel corso dell’anno, sarà possibile pre-acquistare i biglietti online a prezzi agevolati. Come gesto di ringraziamento per chi in questi mesi ha affrontato in prima linea l’emergenza, inoltre, Arte Sella offre fino alla fine del 2020 l’accesso gratuito agli operatori sanitari del Trentino. Sarà sufficiente presentare alle biglietterie una tessera di riconoscimento rilasciata dall’ente di appartenenza.

Foto, Edoardo Tresoldi – Simbiosi/c-Giacomo Bianchi. 

 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *