Cronaca Ultime Notizie

Alto Adige. Turisti multati ad Anterselva e l’affittacamere denunciato

16 Maggio 2020

author:

Alto Adige. Turisti multati ad Anterselva e l’affittacamere denunciato

I militari della Stazione Carabinieri di Anterselva hanno denunciato a piede libro un albergatore del luogo poiché nel mese di marzo – vigente il divieto di ospitare persone da fuori provincia – aveva ospitato una coppia di padovani senza comunicare la loro presenza nulla all’autorità di pubblica sicurezza.
L’articolo 109 del testo unico delle leggi di pubblica sicurezza prevede che “i gestori di esercizi alberghieri … entro le ventiquattr’ore successive all’arrivo … comunicano … le generalità delle persone alloggiate” all’autorità di pubblica sicurezza. Inoltre da diversi anni le strutture ricettive possono trasmettere i dati telematicamente, grosso vantaggio in considerazione del fatto che un tempo era richiesta la compilazione della dichiarazione dell’arrivo degli ospiti e la consegna all’ufficio di pubblica sicurezza.
I carabinieri di Anterselva, verso fine marzo, hanno notato due persone a passeggio lungo la valle. Identificati, i due si son rivelati essere due turisti padovani in vacanza in alto Adige. Sono stati sanzionati per la violazione della norma riferita alla situazione di pandemia secondo la quale non potevano trovarsi  al di fuori del loro comune di residenza. Ma i carabinieri hanno anche indagato dove fossero ospitati i due turisti, scoprendo che erano alloggiati presso un affittacamere di Rasun.  Rintracciato, è stato denunciato a piede libero e gli è stata inflitta la sanzione amministrativa di euro 288 per aver attivato l’esercizio al di fuori del periodo di apertura fissato nella licenza.

Foto, valle di Anterselva

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *