Politica Ultime Notizie

Una dichiarazione unificata sulle recenti azioni del governo in Ungheria

4 Aprile 2020

author:

Una dichiarazione unificata sulle recenti azioni del governo in Ungheria

In questa situazione senza precedenti, è legittimo che gli Stati membri adottino misure  straordinarie per proteggere i propri cittadini e superare la crisi.

Tuttavia, noi cittadini siamo profondamente preoccupati per le violazioni dei principi dello  Stato di diritto, della democrazia e dei diritti fondamentali derivanti dall’adozione di alcune  misure di emergenza nello stato dell’Ungheria.

Le misure di emergenza dovrebbero essere limitate a quanto strettamente necessario,  dovrebbero essere proporzionate e temporanee (fatte salve verifiche periodiche) e attivate  sempre nel rispetto dei suddetti principi e obblighi di diritto internazionale. Non  dovrebbero mai limitare la libertà di espressione o la libertà di stampa.

Dobbiamo superare insieme questa crisi e sostenere insieme i nostri principi e valori  europei su questa strada.   Invitiamo pertanto tutti gli europei ad adottare queste misure di emergenza e a garantire il  rispetto dei valori fondamentali dell’Unione.

Firmato da

Volt Austria, Volt Belgio, Volt Bulgaria, Volt Cechia, Volt Danimarca, Volt Germania, Volt  Estonia, Volt Finlandia, Volt Francia, Volt Grecia, Volt Ungheria, Volt Irlanda, Volt Italia, Volt  Lettonia, Volt Lituania, Volt Lussemburgo, Volt Malta, Volt Paesi Bassi, Volt Polonia, Volt  Portogallo, Volt Romania, Volt Slovacchia, Volt Spagna, Volt Svizzera, Volt Svezia, Volt  Regno Unito.

https://www.volteuropa.org/hungary-statement

In aggiunta al comunicato europeo il comitato bolzanino di Volt vuole chiedere  all’eurodeputato dell’SVP, Herbert Dorfmann, il quale non risulta tra i firmatari della lettera  denuncia del presidente del PPE Tusk, di prendere una posizione immediata nell’espulsione  del partito Fidesz in seno del partito popolare europeo (ora solamente sospeso).

Volt Bolzano/Bozen

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *